FA Cup, Manchester United-Wolverhampton 1-0: Mata stende i Wolves nel replay

fa cup
©Getty
mata_fa_cup

Dopo lo 0-0 del primo confronto, basta un gol nel secondo tempo dello spagnolo per passare al turno successivo della competizione. Avanti anche il Cardiff

Manchester United-Wolverhampton 1-0

67' Mata

 

MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): Romero; Wan Bissaka, Lindelof, Maguire, Williams; Fred, Matic; Greenwood (63' Pereira), Mata, James (63' Rashford (79' Lingaard)); Martial. All. Solskjaer

WOLVERHAMPTON (3-4-3): Ruddy; Dendoncker, Coady, Saiss; Doherty, Joao Moutinho, Neves, Jonny (75' Vinagre); Traore (88' Buur), Jimenez, Pedro Neto (71' Gibbs-White). All. Espirito Santo

 

Arbitro: Friend

 

Ammoniti: Fred (M), Pedro Neto (W), Maguire (M), Dendoncker (W)

 

E' servito il replay al Manchester United per avere la meglio del Wolverhampton e passare al quarto turno di FA Cup. Dopo lo 0-0 del Molineux Stadium, agli uomini di basta la vittoria per 1-0 dell'Old Trafford per accedere al turno successivo.

Dopo l'occasione iniziale capitata sui piedi del giovane James, su cui è ottima la risposta di Ruddy, i Wolves prendono in mano la gara. Raul Jimenez calcia tra le braccia di Romero da ottima posizione al 7'. Fa meglio Pedro Neto, che 3 minuti più tardi mette in rete un cross basso di Raul Jimenez: un fallo di quest'ultimo però, notato al Var, porta all'annullamento. 

Alla mezz'ora gli ospiti vanno ad un passo dal gol con la traversa colpita da Doherty: la sua posizione al momento cross, però, è valutata come irregolare. 

Nel finale di primo tempo c'è la risposta di carattere del Manchester United. Al 33' Martial riceve largo sulla sinistra, converge e calcia di destro dal limite, tra le braccia di Ruddy. Il portiere in maglia Wolves è chiamato ad un intervento ben più impegnativo su James, che al 41' riceve sul lancio di Martial ma si fa murare la porta dal portiere ospite.

Dopo l'intervallo, è la squadra di Espirito Santo a ripartire meglio: l'azione in velocità al 54' viene chiusa dal destro a giro di Raul Jimenez, a lato di un soffio.

Solskjaer decide di cambiare qualcosa tra i suoi e opta per una doppia sostituzione: Pereira e Rashford in campo per Greenwood e James. E la partita svolta, a favore dei padroni di casa: passano appena 4 minuti dal doppio cambio, quando Mata viene lanciato a rete di Martial e supera Ruddy con un tocco sotto morbido. 

E' un gol che sembra tagliare le gambe al Wolverhampton, incapace di costruire una reazione. L'ultimo quarto di gara è caratterizzato dalla girandola di cambi che coinvolge anche Rashford, vittima di un infortunio e costretto a lasciare il posto a Lingaard dopo appena 15' dal suo ingresso sul terreno di gioco.

Al 82' i Wolves si rendono pericolosi con Neves, che ci prova dal limite sugli sviluppi di un angolo, mandando alto. 

E' l'ultimo tentativo degli uomini di Espirito Santo, che dopo 180' giocati alla pari contro i 'Red Devils' sono eliminati per un colpo di classe di Mata.

Nell'altra sfida di FA Cup in programma, il Cardiff supera il Carlisle in una partita ricca di emozioni.

Carlisle-Cardiff 3-4

7' Thomas (Carl), 18', 48' Flint (Card), 45' Murphy (Card), 51',54' McKirdy (Carl), 57' Ward (Card)

 

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche