Manchester City, Guardiola: "Ederson può essere il prossimo rigorista"

Premier League
©Getty

L’allenatore spagnolo ha proposto una soluzione sorprendente per risolvere il problema dei troppi errori dal dischetto: "Potrebbe tirarli Ederson, che non perde mai la calma. È il migliore da questo punto di vista"

Una squadra di campioni, eppure tante difficoltà nel segnare i calci di rigore. Nonostante tutta la qualità a disposizione del Manchester City, restano i tanti errori dagli undici metri. L’ultimo è quello di Gabriel Jesus al 36’ della gara contro lo Sheffield, vinta poi grazie alla rete di Aguero al 73’, dopo che l’argentino aveva preso il posto dell’attaccante brasiliano. Interrogato sulla questione, Pep Guardiola ha risposto così: “Sono preoccupato, devo pensarci bene. A determinati livelli i calci di rigore sono importanti e fanno la differenza nella maggior parte dei casi. Devo decidere chi sarà il prossimo rigorista. Ederson in questo senso è il migliore che abbiamo, credetemi. Non perde mai la calma, non gli va il sangue al cervello, quindi potrebbe tirarli lui” ha detto l’allenatore spagnolo.

Portieri rigoristi, una lunga tradizione

Che i portieri tirino i calci di rigore non sarebbe una novità assoluta. Negli ultimi decenni, tanti “numeri uno” si sono cimentati con grande successo dal dischetto. Basti pensare a Chilavert, capace di segnarne tre nella stessa partita, o a Rogerio Ceni e Hans Jorg Butt, famosi per la loro freddezza dagli undici metri. Curioso il caso di Mirko Pigliacelli, che divenne il rigorista del Craiova la scorsa stagione per volere dell’allenatore Devis Mangia, stanco dei troppi errori in questo fondamentale.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche