Wolves-Leicester 0-0

Premier League
wolves-leicester-1059961

Il match valido per la ventiseiesima giornata della Premier League tra il Wolverhampton e il Leicester finisce con un pareggio senza reti. Gara nella quale le due squadre a lungo hanno provato a capitalizzare senza però trovare la via del gol. Wolverhampton con più conclusioni e che ha avuto le chance più nitide per portare a casa i tre punti

Wolverhampton e Leicester hanno portato a casa un punto a testa al termine di una partita che in molti momenti ha visto un sostanziale equilibrio e il pareggio finale può essere letto come una naturale conseguenza di ciò che si è visto sul campo. Qualche grosso pericolo è arrivato ma alla fine le difese hanno avuto la meglio sugli attacchi. Considerando i numeri finali, scopriamo che sono stati i padroni di casa ad avere più occasioni nitide senza però riuscire a concretizzare. Espírito Santo ha optato per un 3-4-2-1 con Rodgers che ha risposto con un 4-1-4-1 . Il dato del possesso palla dimostra che, lungo i 90 minuti di gioco, nessuna squadra ha avuto un netto dominio. Considerando invece le conclusioni nello specchio, la squadra capitanta da Coady ne ha messe a referto 3 mentre dall'altra parte Rúben Neves e compagni ne hanno totalizzate 3.

Clean sheet per entrambi i portieri: sia Rui Patrício (Wolverhampton) che Kasper Schmeichel (Leicester) hanno effettuato 3 interventi ciascuno. Il Leicester ha portato a casa un risultato positivo, chiudendo però la partita in 10 uomini per via dell'espulsione di Hamza Choudhury per doppia ammonizione al 76°.

Nonostante il pareggio a reti bianche, il Wolverhampton ha avuto più opportunità per cambiare il risultato. Infatti, ha avuto 2 grandi occasioni, inclusa quella di Jonny.

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (407-245): si sono distinti Jonny Evans (69), Çaglar Söyüncü (57) e Ricardo Pereira (50). Per i padroni di casa, Rúben Neves è stato il giocatore più preciso con 37 passaggi riusciti.

Nel Wolverhampton, il centrocampista Jonny pur senza brillare è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (10 ma si contano anche 11 duelli persi). Il difensore Ricardo Pereira è stato invece il più efficace nelle fila del Leicester con 9 contrasti vinti a fronte comunque di un numero superiore di confronti persi (10).


Wolverhampton (3-4-2-1 ): Rui Patrício, R.Saïss, C.Coady (Cap.), W.Boly, Rúben Neves, M.Doherty, Jonny, L.Dendoncker, Diogo Jota, Pedro Neto, R.Jiménez. All: Nuno Espírito Santo
A disposizione: Daniel Podence, A.Traoré, M.Kilman, João Moutinho, M.Gibbs-White, J.Ruddy, O.Buur.
Cambi: A.Traoré <-> P.Lomba Neto (64'), D.Castelo Podence <-> D.Teixeira da Silva (78'), J.Santos Moutinho <-> R.da Silva Neves (81')

Leicester (4-1-4-1 ): K.Schmeichel (Cap.), J.Evans, B.Chilwell, Ricardo Pereira, Ç.Söyüncü, A.Pérez, J.Maddison, H.Choudhury, H.Barnes, Y.Tielemans, J.Vardy. All: Brendan Rodgers
A disposizione: M.Albrighton, K.Iheanacho, J.Justin, W.Morgan, D.Ward, D.Gray, D.Praet.
Cambi: M.Albrighton <-> A.Pérez (68'), D.Praet <-> Y.Tielemans (75'), W.Morgan <-> H.Barnes (94')


Ammonizioni: R.da Silva Neves, L.Dendoncker, J.Maddison, H.Choudhury, B.Chilwell
Espulsioni: Choudhury (76°)

Stadio: Molineux Stadium
Arbitro: Mike Dean

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche