Premier League, 28^ giornata: Tottenham ko, Everton-United 1-1. Gol e highlights

Premier League
©Getty

Il Tottenham di Mourinho infila la seconda sconfitta di fila in campionato subendo la rimonta dal Wolverhampton. Il Manchester United pareggia a Goodison Park: De Gea combina un pasticcio che spiana la strada all'Everton, poi Bruno Fernandes rimedia e nel finale il VAR non convalida una rete ai Toffees facendo infuriare Ancelotti

La domenica di Premier League è privata della sfida tra Manchester CIty e Arsenal, rinviata per poter consentire alla squadra di Guardiola di disputare la finale di Carabao Cup contro l'Aston Villa. In campo regolarmente, invece, Spurs e Wolves, così come l'Everton di Ancelotti che ospita lo United di Solskjaer in un confronto ricco di emozioni. 

TOTTENHAM-WOLVERHAMPTON 2-3

13' Bergwijn (T), 27' Doherty (W), 45' Aurier (T), 57' Diogo Jota (W), 73' Raul Jimenez (W)

Va ai Wolves il derby portoghese di Premier. La squadra di Nuno Espirito Santo si è aggiudicata in rimonta il confronto con lo Special One. Gli Spurs, la cui partita casalinga si era messa bene con il vantaggio firmato Bergwijn, avevano chiuso il primo tempo sul 2-1. Nella ripresa il crollo: l'ottimo stato di forma del Wolverhampton, già espresso in Europa League, viene fuori anche la domenica: sono Diogo Jota e Raul Jimenez gli artefici del sorpasso in classifica, che vede i Lupi a quota 42 (appaiati allo United) e il Tottenham a 40 punti.

EVERTON-MANCHESTER UTD 1-1

3' Calvert-Lewin (E), 31' B. Fernandes (MU)

Pareggio tra papere e polemiche a Goodisoon Park. Il match inizia con un errore grossolano di De Gea, che rinvia addosso a Calvert-Lewin provocando un comico gol. Alla mezz'ora Bruno Fernandes conferma il suo momento di forma e con un gran destro da fuori pareggia i conti. Si va all'intervallo sull'1-1 e nella ripresa prima Sigurdsson (palo su punizione) e nel finale Ighalo sfiorano il vantaggio per le rispettive squadre. I minuti di recupero sono di fuoco: azione offensiva dei Toffees con tiro di Calvert-Lewin deviato da Maguire che beffa De Gea. Ma questa volta il portiere spagnolo, oltre ad esser  incolpevole in quanto spiazzato dalla deviazione del suo compagno, riceve la grazia dal VAR. La posizione di fuorigioco di Sigurdsson, che si trovava a terra tra Maguire e De Gea, è considerata influente (l'islandese infatti rannicchia le gambe per lasciar filtrare il tiro). Il 2-1 viene revocato e Ancelotti è una furia, ma il verdetto del campo resta un pareggio che mantiene lo United a -3 dal Chelsea (anche i Blues hanno pareggiato, ieri). La squadra di Ancelotti invece raggiunge l'Arsenal a 37 punti, ma i Gunners hanno una partita da recuperare.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche