Premier League, Arsenal torna ad allenarsi da lunedì 27 aprile

Premier League
©Getty

Prove di ripartenza in Premier League: i giocatori dell'Arsenal avranno accesso ai campi di London Colney, ma in base a una rotazione rigorosa e nel rispetto del distanziamento sociale

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI

Il primo club di Premier League a concordare un taglio degli stipendi con i giocatori, il primo a riprendere gli allenamenti. Da lunedì l'Arsenal potrà tornare a lavorare sul campo: "I giocatori avranno a disposizione i campi di London Colney", ha riferito un portavoce del club. "Ma l'accesso sarà limitato, gestito con cura e le distanze sociali saranno garantite in ogni momento. Tutti gli edifici del centro sportivo rimarranno chiusi", solo il parcheggio sarà utilizzabile. I ragazzi di Arteta "viaggeranno da soli, eseguiranno il loro allenamento individuale e torneranno a casa". Il protocollo sanitario da seguire sarà molto rigido anche durante le sessioni di allenamento della durata di un'ora: si svolgeranno in rotazione, a gruppi di 5 e senza mai entrare in contatto fisico. Ogni giocatore potrà contare su un numero limitato di palloni, che verranno disinfettati al termine dell'allenamento. Il calcio inglese riparte da qui.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche