Brighton-Arsenal 2-1

Premier League

Nella partita valida per la trentesima giornata della Premier League, il Brighton va sotto ma poi ribalta la gara e batte l'Arsenal per 2-1. Dopo la rete iniziale di Pépé, Dunk e compagni rimontano il risultato grazie alle reti di Dunk e Maupay che consente così ai padroni di casa di incamerare i tre punti molto preziosi

Rimonta da tre punti per il Brighton di Graham Potter che è riuscito a rovesciare in maniera completa l'esito del match giocato contro l'Arsenal. Per la squadra capitanata da Aubameyang il match ha vissuto momenti molto differenti dal punto di vista emozionale. Si è partiti dalla gioia per una possibile vittoria, alla tristezza causata da una sicura sconfitta. Tutto il contrario di quello che hanno provato in casa Brighton. Potter decide di schierare la sua squadra con un 4231; Arsenal che risponde con un 442 e come detto sono proprio gli uomini di Arteta a passare per primi al 68° minuto di gioco. La fase di gestione gara non è stata di certo però una passeggiata. Il Brighton infatti alza il baricentro, guadagna campo e inizia a creare pericoli alla difesa avversaria anche se ogni tanto offre il fianco al contropiede. La costante spinta offensiva porta al ribaltamento del punteggio. E' Maupay a firmare la rete del definitvo sorpasso. Il finale premia il Brighton che si impone per 2-1

Dopo un primo tempo senza reti, l'Arsenal è riuscita a portarsi in vantaggio con Nicolas Pépé al 68°, il Brighton ha risposto al 75° minuto con Lewis Dunk. Prima della rete finale che ha chiuso la partita nei minuti di recupero.

Fondamentale nella vittoria del Brighton il contributo di Mat Ryan, impegnato in diverse occasioni, e capace di essere decisivo con almeno 5 parate.

E' stata una partita combattuta, caratterizzata da un sostanziale equilibrio anche nelle statistiche. Il Brighton ha battuto più calci d'angolo (10-8). L'Arsenal, invece, ha avuto un maggior possesso palla (59%) e ha effettuato più tiri totali (13-9).

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (421-256): si sono distinti Rob Holding (81), Mustafi (67) e Sead Kolasinac (54). Per i padroni di casa, Bissouma è stato il giocatore più preciso con 39 passaggi riusciti.

Neal Maupay è stato il giocatore che ha tirato di più per il Brighton: 4 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per l'Arsenal è stato Pierre-Emerick Aubameyang a provarci con maggiore insistenza concludendo 7 volte, di cui 3 nello specchio della porta.
Nel Brighton, il centrocampista Yves Bissouma pur senza brillare è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (8 ma si contano anche 12 duelli persi). Per la stessa statistica, nelle fila dell'Arsenal, si è distinto il difensore Shkodran Mustafi con 8 contrasti vinti.


Brighton (4-2-3-1 ): M.Ryan, D.Burn, A.Webster, E.Schelotto, L.Dunk (Cap.), P.Groß, L.Trossard, D.Pröpper, Y.Bissouma, A.Mooy, N.Maupay. All: Graham Potter
A disposizione: D.Stephens, T.Lamptey, G.Murray, S.March, A.Mac Allister, A.Connolly, S.Duffy, M.Montoya, D.Button.
Cambi: S.March <-> A.Mooy (45'), M.Montoya <-> E.Schelotto (71'), A.Connolly <-> P.Groß (71'), D.Stephens <-> L.Trossard (87')

Arsenal (4-4-2 ): B.Leno, S.Mustafi, R.Holding, H.Bellerín, S.Kolasinac, N.Pépé, B.Saka, M.Guendouzi, D.Ceballos, P.Aubameyang (Cap.), A.Lacazette. All: Mikel Arteta
A disposizione: J.Willock, Gabriel Martinelli, A.Maitland-Niles, K.Tierney, E.Martínez, M.Özil, R.Nelson, Z.Medley, E.Nketiah.
Cambi: E.Martínez <-> B.Leno (40'), E.Nketiah <-> A.Lacazette (78'), K.Tierney <-> B.Saka (87'), R.Nelson <-> N.Pépé (87')

Reti: 68' Pépé (Arsenal), 75' Dunk (Brighton), 95' Maupay (Brighton).
Ammonizioni: D.Burn, A.Mooy, A.Lacazette

Stadio: Amex Stadium
Arbitro: Martin Atkinson

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche