Manchester United, Matic il controllore dello spogliatoio: e si è automultato

MAN UNITED

Il centrocampista serbo e Maguire sono i delegati al rispetto della disciplina nello spogliatoio dello United. Talmente rigidi che le sanzioni non risparmiano neanche loro. Matic si è automultato per aver parlato con Pogba e aver fatto due secondi di ritardo a una riunione: "Chiederò a Paul di dividere con me il costo della multa"

PIOLI: "STIMOLANTE SFIDARE LO UNITED"

Regole rigidissime. Sono quelle dello spogliatoio del Manchester United, prossimo avversario del Milan in Europa League. A farle rispettare ci pensano Nemanja Matic e Harry Maguire. Con metodi talmente severi da colpire anche gli stessi promotori. Lo assicura il centrocampista serbo sul sito ufficiale del club. "Poco prima della partita del Newcastle mi sono multato - spiega - sono arrivato in ritardo di due secondi per una riunione tecnica e le regole sono le stesse per tutti. Sono stato costretto a multarmi". L'ex Chelsea potrebbe però dividere la sanzione con un compagno di squadra. "Ho fatto ritardo perché stavo parlando con Paul Pogba di fronte alla stanza dove si stava svolgendo la riunione - dice con tono scherzoso - quindi gli chiederò di pagare il 50% della mia multa. Non so se accetterà".

Matic e quelle regole valide proprio per tutti

leggi anche

Agli ottavi Man Utd-Milan e Roma-Shakhtar

Pignolo verso se stesso e anche verso lo stesso Maguire. Matic ha multato il capitano dello United dopo averlo sorpreso mentre maneggiava il suo cellulare in palestra, gesto proibito dal regolamento interno. "Ne è venuta una conversazione imbarazzante" sorride Matic. "Gli ho detto: 'Harry, mi dispiace ma è il regolamento'. E ha pagato la multa". Solskjaer si è affidato ai due, i più esperti dello spogliatoio, per far rispettare la disciplina nell'ambiente Red Devils. Poche ma necessarie regole, elencate dallo stesso Matic: "Non arrivare in ritardo per l'allenamento, non essere in ritardo per le riunioni, niente telefoni in palestra. I ragazzi hanno faticato ad adattarsi per alcuni mesi, quindi avevamo molti soldi sul nostro conto, ma andrà meglio nel futuro".

Maguire ci scherza su: "Multa discutibile"

approfondimento

Sfida da Champions tra Diavoli: la storia dice...

La multa comminata a Maguire ha però avuto un simpatico seguito. Il difensore ha infatti ironicamente definito ai microfoni del club "discutibile" la sanzione. Secondo la spiegazione del difensore, infatti, "è proibito utilizzare il telefono quando ci si incontra in palestra per la preattivazione muscolare e io in quel momento l'avevo con me. Poi sono uscito un attimo e ho portato il telefono con me". Gesto che ha fatto scattare la multa. "Subito dopo l'allenamento, stavo per rimettere le scarpe da ginnastica per salire al piano superiore per un massaggio e Nemanja mi ha multato per questo. Lo trovo pazzesco, ma l'ho lasciato fare - sorride - ho incassato il colpo e pagato. Lui è severo con tutti".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.