Premier League, 37^ giornata: il Chelsea batte il Leicester e lo sorpassa al terzo posto

PREMIER
©IPA/Fotogramma

Rudiger e Jorginho firmano il 2-1 dei Blues, che salgono a quota 67 punti e superano le Foxes in terza posizione. Ora il Leicester ha tre punti di vantaggio sul Liverpool, che deve però ancora scendere in campo. Ko in rimonta per il City di Guardiola, 1-1 tra United e Fulham. Il Leeds di Bielsa passa sul campo del Southampton

TORNANO I TIFOSI: FOTO - PERLA CAVANI, BOATO DEL PUBBLICO

Sorpasso Chelsea. Va ai Blues di Tuchel il titolo del martedì che inaugura la 37esima giornata, quella del ritorno dei tifosi sugli spalti in Premier League. La vittoria per 2-1 ottenuta a Stamford Bridge nel replay della finale di Fa Cup vinta sabato dalle Foxes vale infatti a Werner e compagni il terzo posto. La spuntano i padroni di casa, in vantaggio con Rudiger al 32'. Il bis è di Jorginho su rigore al 66' mentre il gol al 76' di Iheanacho è utile solo per le statistiche. Chelsea che sale a 67 punti, Leicester che resta a 66 e ora dovrà guardarsi dal Liverpool, quinto a -3 e impegnato mercoledì sera sul campo del Burnley.

City ko, United frenato in casa

vedi anche

Cavani, 'cucchiaio' davanti ai tifosi. FOTO-VIDEO

Nelle altre tre partite di giornata, spicca la sconfitta del Manchester City. I campioni d'Inghilterra cedono per 3-2 in rimonta sul campo del Brighton. In vantaggio dopo due minuti con Gundogan, i Citizens - nonostante il rosso a Cancelo al 10' - hanno anche raddoppiato all'inizio del secondo tempo con Foden. Qui è venuto fuori il Brighton, abile a dimezzare lo svantaggio con Trossard al 50' e pareggiare i conti al 72' con Webster. Di Dan Burn il centro del definitivo sorpasso. La prima emozione in ordine temporale della giornata era maturata a Old Trafford, dove al ritorno dei tifosi sugli spalti Cavani si è esaltato portando in vantaggio i Red Devils al 15'  contro il Fulham con un bellissimo gol dalla distanza: il pallonetto del Matador, che ha beffato Areola (troppo fuori dai pali) non è però stato sufficiente per portare a casa la vittoria, negata dal pareggio di Bryan al 76'. United che resta però secondo a quota 71 punti. Vittoria preziosa per il Leeds di Bielsa, che passa per 2-0 sul campo del Southampton. Dopo un primo tempo in equilibrio, sono gli ospiti a passare al 73' con Bamford. Dopo tre parate di Casilla, che blinda il risultato, il bis è firmato nel quinto minuto di recupero da Tyler Roberts, con la squadra di Bielsa che aggancia temporaneamente l'Everton in ottava posizione.

 

LA CLASSIFICA DELLA PREMIER

CHELSEA-LEICESTER 2-1 (highlights)

47' Rudiger (C), 66' rig. Jorginho (C), 76' Iheanacho (L)

CHELSEA (3-4-2-1): Mendy; James, Thiago Silva, Rudiger; Azpilicueta (88' Zouma), Kanté (32' Kovacic), Jorginho, Chilwell; Pulisic, Mount; Werner (91' Giroud). All.: Tuchel

LEICESTER (3-4-2-1): Schmeichel; Castagne, Fofana, Soyuncu; Albrighton (67' Barbosa Pereira), Tielemans, Ndidi, Thomas; Ayoze Perez, Maddison (60' Iheanacho); Vardy. All.: Rodgers 

Ammoniti Azpilicueta (C), Ayoze Perez (L), Fofana (L), Tielemans (L), Ndidi (L)

MANCHESTER UNITED-FULHAM 1-1 (highlights)

15' Cavani (M), 76' Bryan (F)

MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): De Gea; Wan-Bissaka, Lindelof, Tuanzebe, Shaw; McTominay (62' Rashford), Fred; Greenwood (83' Diallo), Bruno Fernandes, Pogba; Cavani (87' van de Beek). All.: Solskjaer

FULHAM (4-2-2-2): Areola; Lemina, Adarabioyo, Ream, Bryan; Anguissa, Reed (32' Andersen); Reid, Lookman (89' Tete); Carvalho (63' Loftus-Cheek), Cavaleiro. All.: Parker 

Ammoniti: Areola (F), Shaw (M), Lookman (F), Lemina (F), Bruno Fernandes (M)

BRIGHTON-MANCHESTER CITY 3-2

2' Gundogan (M), 48' Foden (M), 50' Trossard (B), 72' Webster (B), 76' Burn (B)

BRIGHTON (3-5-2): Robert Sanchez; White, Webster, Burn; Jahanbakhsh (49' Lallana), Gross, Bissouma, Alzate (65' Zeqiri), Moder; Mac Allister, Welbeck (29' Trossard). All.: Potter

MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson; Cancelo, Stones, Ruben Dias, Zinchenko; Bernardo Silva (77' Gabriel Jesus), Rodri, Gundogan (56' Fernandinho); Mahrez, Ferran Torres (15' Eric Garcia), Foden. All.: Guardiola

Ammoniti: Robert Sanchez (B), Webster (B), Fernandinho (M), Rodri (M), Bernardo Silva (M), Jahanbakhsh (B). Espulso: al 10' Cancelo (M)

SOUTHAMPTON-LEEDS 0-2 

73' Bamford, 95' Roberts

SOUTHAMPTON (4-4-2): McCarthy; Walker-Peters, Stephens, Vestergaard, Salisu; Walcott (78' Diallo), Ward-Prowse, Armstrong, Djenepo; Adams (46' Ings), Tella (70' Redmond). All.: Hasenuttl

LEEDS (3-3-3-1): Casilla; Ayling, Llorente (46' Berardi), Cooper; Dallas, Phillips (46' Struijk), Alioski; Raphael, Rodrigo (78' Roberts), Harrison; Bamford. All.: Bielsa

Ammoniti: Struijk (L), Dallas (L), PhIllips (L)

Le partite di mercoledì 19 maggio

  • Everton-Wolverhampton, ore 19
  • Newcastle-Sheffield United, ore 19
  • Tottenham-Aston Villa, ore 19
  • Crystal Palace-Arsenal, ore 20
  • Burnley-Liverpool, ore 21.15
  • West Bromwich Albion-West Ham, ore 21.15

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche