West Ham, Antonio miglior marcatore: esulta baciando il suo cartonato. VIDEO

IL PROTAGONISTA

L'attaccante classe 1990 aveva raggiunto Di Canio a quota 47 nella gara d'esordio di questo campionato contro il Newcastle e ora l'ha superato con la doppietta al Leicester. Esultanza speciale con un bacio al suo cartonato e alzandolo al cielo come un trofeo: "Ho scritto la storia, doveva essere speciale"

PREMIER: RISULTATI - CLASSIFICA - HIGHLIGHTS

Dopo aver vinto all'esordio contro il Newcastle, il West Ham si è ripetuto anche alla seconda giornata di Premier League contro il Leicester. Sei punti e punteggio pieno dopo due partite, 8 gol fatti e tanto spettacolo. E, soprattutto, un nuovo record firmato Michail Antonio. Con il gol segnato contro il Newcastle, l'attaccante classe 1990 aveva raggiunto Paolo Di Canio a quota 47 gol con la maglia del West Ham, al primo posto nella classifica all time dei marcatori di questo club. Record poi battuto con la doppietta al Leicester, che ha portato Antonio nella storia. Un primato festeggiato in maniera molto particolare. L'attaccante, infatti, dopo la rete del 3-1, si è recato a bordocampo, dove ha preso un suo cartonato, lo ha baciato e lo ha alzato al cielo come un trofeo. Un gesto particolare, che resterà nella storia del West Ham. 

"Ho fatto la storia, doveva essere speciale"

approfondimento

West Ham-Leicester 4-1

Lo stesso attaccante ha poi spiegato la sua esultanza: "È incredibile, sono così sollevato. Nel primo tempo penso di aver esagerato, volevo segnare a tutti i costi. Poi nel secondo tempo ho giocato come al solito e ci sono riuscito. Ma non è arrivato solo un gol, bensì due e un assist. Nel primo tempo questa cosa mi stava condizionando, poi nella ripresa ce l'ho fatta. Ma quando provi a riscrivere la storia non riesci a pensare ad altro. L'esultanza? Pensavo al fatto che stavo per raggiungere questo record, ultimamente non ho festeggiato molto a causa del VAR, ma oggi stavo facendo la storia e doveva essere speciale. Ho iniziato esultato e ho finito nello stesso modo. Comunque, qualcuno ha capito cosa stavo imitando? Era 'Save the last dance', la presa finale".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche