Watford-Wolves 0-2

Premier League
watford-wolves-2210310

Preziosa vittoria con tanto di clean sheet per il Wolverhampton. Nel match valevole per la quarta giornata della Premier League la squadra di Bruno Lage ha sconfitto il Watford con un secco 2-0. Padroni di casa che speravano di fare decisamente meglio visto che avevano anche il fattore campo dalla propria parte. Decidono la sfortunata autorete di Sierralta e il gol di Hwang Hee-Chan

Tre punti portati a casa senza subire reti ed evitando di arrivare a giocare un finale di partita che avrebbe potuto riservare sgradite sorprese. Il Wolverhampton ha risolto la pratica contro il Watford con un 2-0 che ha visto la squadra di Lage andare in vantaggio al 74' al termine di un'azione che ha portato all' autogol di Francisco Sierralta. Forte del vantaggio conquistato, il Wolverhampton ha continuato a cercare di fare la partita alla ricerca di un gol che avrebbe dato maggior tranquillità. Dall'altra parte però lo svantaggio voleva subito essere annullato e il Watford un minimo ci ha provato eccome. Nessuna azione degna di rilievo è però stata capitalizzata. La rete di Hwang Hee-Chan al 83' ha chiuso ogni discorso.
Nel corso del match il Watford non ha creato grandi pericoli alla porta di José Sá poco impegnato, autore di solo 2 parate.

Assieme al risultato finale, il Wolverhampton ha avuto il controllo del match: ha avuto un maggior possesso palla (56%), ha effettuato più tiri (14-6), e ha battuto più calci d'angolo (8-6).

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (415-294): si sono distinti Rúben Neves (63), Romain Saïss (56) e Maximilian Kilman (55). Per i padroni di casa, William Troost-Ekong è stato il giocatore più preciso con 53 passaggi riusciti.

Nélson Semedo nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Wolverhampton: 3 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il Watford è stato Peter Etebo a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte.
Nel Wolverhampton, l'attaccante Adama Traoré è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (13 sui 17 totali). Il centrocampista Juraj Kucka è stato invece il più efficace nelle fila del Watford con 9 contrasti vinti (16 effettuati in totale).



Watford: D.Bachmann, D.Rose, F.Sierralta, J.Ngakia, W.Troost-Ekong (Cap.), P.Etebo, I.Sarr, J.Kucka, M.Sissoko, E.Dennis, J.King. All: Francisco Javier Muñoz Llompart
A disposizione: A.Masina, C.Cathcart, C.Kabasele, K.Sema, I.Louza, O.Tufan, R.Elliot, Cucho Hernández, T.Cleverley.
Cambi: J.Hernández Suárez <-> J.King (53'), K.Sema <-> P.Etebo (77')

Wolverhampton: José Sá, C.Coady (Cap.), M.Kilman, R.Saïss, João Moutinho, Nélson Semedo, Rúben Neves, Marçal, Trincão, A.Traoré, R.Jiménez. All: Bruno Lage
A disposizione: Fábio Silva , J.Ruddy, L.Dendoncker, Daniel Podence, Hwang Hee-Chan, K.Hoever, W.Boly, Y.Mosquera, R.Aït-Nouri.
Cambi: H.Hwang <-> F.Machado Trincão (63'), D.Castelo Podence <-> A.Traoré (81')

Reti: 74' Aut. Sierralta, 83' Hwang Hee-Chan.
Ammonizioni: F.Marçal de Oliveira, R.Jiménez, M.Kilman, P.Etebo, D.Rose, E.Dennis

Stadio: Vicarage Road
Arbitro: Peter Bankes

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche