Focolaio Liverpool, rinviato match contro Arsenal e chiuso centro sportivo

Premier League
©Getty

Accolta la richiesta dei Reds all'EFL di rinviare la sfida d'andata di semifinale di Carabao Cup contro l'Arsenal. I due match si giocheranno il 13 e il 20 gennaio. Il crescente numero di casi covid aveva costretto alla chiusura del centro sportivo del Liverpool per procedere alla sanificazione

E' stata accolta dall'EFL la richiesta ufficiale del Liverpool di rinviare la semifinale di Carabao Cup, in programma giovedì 6 gennaio alle 20:45 all'Emirates Stadium, contro l'Arsenal. Il crescente numero di casi Covid all'interno del gruppo squadra ha portato a questa decisione. I match slitteranno di una settimana e sono stati programmati il 13 gennaio, l'andata, e il 20 gennaio il ritorno a Londra

Centro sportivo Reds chiuso per sanificazione

leggi anche

Pari show a Stamford Bridge: Chelsea-Liverpool 2-2

L'Axa Training Centre rimarrà momentaneamente chiuso. È questa intanto la decisione del Liverpool, che ha interrotto le attività a causa di un numero crescente di sospette positività al Covid-19. Nella gara di domenica contro il Chelsea i Reds hanno dovuto fare a meno di Alisson, Matip e Firmino, oltre a Jurgen Klopp, anche lui positivo insieme a tre membri dello staff. Mercoledì mattina il Liverpool ha comunicato nuove positività e la decisione di chiudere il centro sportivo per consentire la sanificazione: "Il Liverpool ha deciso di sospendere le operazioni all'interno della struttura dopo i casi positivi emersi dall'ultimo giro di tamponi. Tra i diversi giocatori e membri dello staff che sono risultati positivi c'è anche Pepijn Lijnders (vice di Klopp)

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche