Manchester City campione, Guardiola: "Siamo delle leggende e verremo ricordati"

city campione
©IPA/Fotogramma

L'allenatore spagnolo dopo la vittoria del titolo: "Se vinci la Premier League quattro volte negli ultimi cinque anni significa che questa squadra è speciale. La gente si ricorderà di noi"

CITY CAMPIONE, LA FESTA DEI TIFOSI - I VERDETTI DELLA PREMIER

Un Manchester City da leggenda. Pep Guardiola descrive così la sua squadra dopo la vittoria della Premier League. Il quarto campionato vinto negli ultimi cinque anni per i citizen. Numeri da record che l'allenatore spagnolo ha sottolineato durante la festa per il titolo: "Siamo delle leggende - ammette Guardiola - Se vinci la Premier League per quattro volte in cinque anni è perché questa squadra è speciale. La gente si ricorderà di noi". Eppure per il Manchester City non è stata una vittoria semplice visto che nell'ultima, decisiva, sfida contro l'Aston Villa si è ritrovato sotto 2-0 fino al 75° minuto: "Non è stato facile - spiega Guardiola - L'ultima partita è sempre speciale ed emozionante. Quando abbiamo segnato, tutto è cambiato. Ho avuto la sensazione che avremmo vinto quando abbiamo segnato il gol del 2-2".

I numeri del Manchester City

leggi anche

Il City è campione, pazza rimonta all'Aston Villa

Sono numeri da record per il Manchester City che ha lottato con un avversario di altissimo livello come il Liverpool. Ai citizen, infatti, sono serviti 93 punti per vincere la Premier League, la quota punti più alta per il titolo in questa stagione nei top 5 campionati europei. Per il City si tratta dell'ottavo campionato vinto nella sua storia, il sesto negli ultimi undici anni. Anche Guardiola arricchisce il suo palmares con il 32° trofeo della sua carriera. Da quando ha iniziato ad allenare nella stagione 2008-2009 a oggi, il tecnico spagnolo ha vinto dieci campionati nei top 5 europei. Nessuno come lui.