Livingston-St. Johnstone 1-2

Scottish Premiership
default

Vittoria esterna per il St. Johnstone nel match della ventottesima giornata della Scottish Premiership. Gli uomini di Callum Davidson hanno sconfitto 2-1 il Livingston grazie alle reti di Tanser e Rooney; inutile la rete finale dei padroni di casa che devono arrendersi alla sconfitta

Vittoria con il minimo scarto per il St. Johnstone di Davidson che non è riuscito a gestire un doppio vantaggio ma che comuque ha impedito il completo ritorno in partita del Livingston. Tony Macaroni Arena è stato il teatro della sfida con Kerr e compagni che hanno prevalso nel punteggio per 2-1 muovendo in maniera importante la propria classifica. Dopo aver sbloccato la partita con il gol di Scott Tanser, il St. Johnstone aveva fatto anche la cosa più difficile ovvero raddoppiare facendo cambiare i piani strategici di recupero del Livingston. Il match però non resta sempre in discesa per gli uomini di Davidson che al minuto 83 vedono dimezzarsi il proprio vantaggio. Tempo a disposizione per trovare con relativa calma il gol del pareggio c'è ma il St. Johnstone, pur soffrendo, si difende con efficacia e porta a casa il risultato. Scott Tanser e Shaun Rooney hanno segnato entrambi un gol nella vittoria della propria squadra. Da segnalare per il St. Johnstone l'errore dal discetto di May al 78°.

Grazie alle reti di Scott Tanser e Shaun Rooney (uno per tempo: 47° e 51°) il St. Johnstone è riuscito a portarsi sul risultato di 2-0. Il Livingston ha segnato il gol della bandiera al 83° minuto con Scott Pittman, ma non è riuscito a evitare la sconfitta.



Nonostante il risultato, match tutto sommato in equilibrio. Il Livingston ha avuto un maggior possesso palla (59%), mentre il St. Johnstone ha prevalso per numero di tiri totali (15-7) e ha battuto più calci d'angolo (7-1).

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (257-150): si sono distinti Holt (49), Aaron Taylor-Sinclair (37) e Efe Ambrose (32). Per gli ospiti, David Wotherspoon è stato il giocatore più preciso con 21 passaggi riusciti.

Stevie May nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il St. Johnstone: 3 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il Livingston è stato Scott Pittman a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel St. Johnstone, l'attaccante Christopher Kane è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (14 sui 26 totali) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (57%). Il difensore Jackson Longridge è stato invece il più efficace nelle fila del Livingston con 10 contrasti vinti (18 effettuati in totale).



Livingston: M.Stryjek, J.Longridge, N.Devlin, Efe Ambrose, A.Taylor-Sinclair, J.Holt, S.Lawson, S.Pittman, A.Forrest, M.Bartley (Cap.), S.Robinson. All: David Martindale
A disposizione: M.Poplatnik, R.McCrorie, J.Emmanuel-Thomas, J.Kabia, C.Pignatiello, S.Tiffoney, C.Sibbald, J.McMillan, J.Fitzwater.
Cambi: J.Emmanuel-Thomas <-> A.Forrest (45'), J.Kabia <-> S.Lawson (65')

St. Johnstone: Z.Clark, J.Kerr (Cap.), J.McCart, L.Gordon, S.Tanser, L.Craig, S.Rooney, A.McCann, G.Melamed, C.Kane, D.Wotherspoon. All: Callum Davidson
A disposizione: C.Booth , G.Middleton, C.Gilmour, M.O'Halloran, J.Brown, S.May, C.Conway, E.Parish, C.Bryson.
Cambi: S.May <-> G.Melamed (69'), M.O'Halloran <-> C.Kane (92')

Reti: 47' Tanser (St. Johnstone), 51' Rooney (St. Johnstone), 83' Pittman (Livingston).
Ammonizioni: J.Kerr, A.Taylor-Sinclair, S.Pittman

Stadio: Tony Macaroni Arena
Arbitro: Euan Anderson

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.