Celtic-St. Johnstone 4-0

Scottish Premiership
celtic-stjohnstone-2198612

Nel match valevole per la trentrasettesima giornata della Scottish Premiership, netto successo del Celtic sul St. Johnstone. Gara nella quale il risultato spiega bene l'andamento unilaterale della partita: 4-0 per il Celtic che ha ottenuto i tre punti anche grazie a un’ottima prestazione di squadra

Partita perfetta da parte del Celtic che ha passeggiato nel match contro il St. Johnstone. La differenza tra le prestazioni delle due squadre è stata notevole, impossibile non accorgersi della diversità del tasso tecnico espresso. Il St. Johnstone ha provato a resistere ma lo schieramento tattico messo in campo da Callum Davidson è stato bucato più volte dall' attacco della squadra guidata da John Kennedy. Partita indirizzata già al minuto 23 con il gol di Turnbull che ha dato il la al monologo della sua squadra. Per la formazione di Davidson passivo pesante e giornata da dimenticare in fretta. Tra i migliori in campo nel 4-0 finale ci sono stati David Turnbull e Kristoffer Ajer.


Dopo aver chiuso il primo tempo in vantaggio per 2-0, il Celtic ha chiuso il risultato nel secondo tempo segnando altri 2 gol e portando a casa i tre punti.

Partita sostanzialmente senza storia, con Vasilios Barkas poco impegnato: una sola parata nel corso di tutto il match. In questa sconfitta il portiere del St. Johnstone (Zdenek Zlamal) oltre alle 4 reti subite, ha comunque effettuato 6 parate che non hanno reso il risultato ancora più pesante.

A conferma della vittoria finale, il Celtic ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (71%), ha effettuato più tiri (19-7), e ha battuto più calci d'angolo (5-1).

I padroni di casa hanno avuto un netto predominio nel numero di passaggi completati (737-238): si sono distinti Stephen Welsh (107), Ajer (99) e Christie (99). Per gli ospiti, Craig Bryson è stato il giocatore più preciso con 41 passaggi riusciti.

David Turnbull è stato il giocatore che ha tirato di più per il Celtic: 5 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il St. Johnstone è stato Glenn Middleton a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte.
Nel Celtic, il centrocampista Brown pur senza brillare è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (6, ma con un numero uguale di duelli persi). L'attaccante Christopher Kane è stato invece il più efficace nelle fila del St. Johnstone con 12 contrasti vinti (21 effettuati in totale) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (62%).



Celtic: V.Barkas, S.Welsh, J.Kenny, A.Montgomery, K.Ajer, J.Forrest, M.Elyounoussi, R.Christie, S.Brown (Cap.), D.Turnbull, O.Edouard. All: John Kennedy
A disposizione: A.Ralston, A.Ajeti, C.Hazard, L.Griffiths, I.Soro, K.Dembele, M.Johnston, D.Laxalt, G.Taylor.
Cambi: I.Soro <-> S.Brown (63'), G.Taylor <-> A.Montgomery (63'), M.Johnston <-> M.Elyounoussi (73'), L.Griffiths <-> O.Edouard (73')

St. Johnstone: Z.Zlamal, S.Rooney, J.Kerr (Cap.), J.McCart, C.Bryson, J.Brown, C.Gilmour, C.Booth, G.Middleton, C.Conway, C.Kane. All: Callum Davidson
A disposizione: A.Ferguson, J.Robertson, D.Wotherspoon, J.Wills, G.Melamed.
Cambi: D.Wotherspoon <-> C.Conway (75'), A.Ferguson <-> C.Gilmour (83'), G.Melamed <-> G.Middleton (83'), J.Robertson <-> C.Kane (91')

Reti: 23' Turnbull, 24' Edouard, 79' Ajer, 85' Dembele.
Ammonizioni: nessuna

Stadio: Celtic Park
Arbitro: Bobby Madden

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche