Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
10 ottobre 2016

Suso, niente dubbi: "Il Milan? Scelta giusta"

print-icon
sus

Suso non ha dubbi: andare al Milan è stata una grande scelta (Getty)

L'attaccante spagnolo torna a parlare del suo trasferimento in rossonero della scorsa stagione: "Quando ti vuole una società così importante...". I suoi esempi da bambino: "Mai avuto un idolo, ma mi piaceva Zidane"

"Avevo 6-7 mesi di contratto con il Liverpool e dovevo firmare un nuovo contratto, ma la proposta non era quella che volevo e nel frattempo è arrivata la possibilità di venire qui al Milan. Credo che quando ti vuole una società così importante non si possono avere dubbi. E' stata la scelta giusta". In un’intervista ai microfoni di Milan Tv, l’attaccante rossonero Suso, torna sulla decisione di trasferirsi in Italia nella scorsa stagione. Dopo il prestito al Genoa dello scorso gennaio, quest'anno si sta ritagliando un ruolo da protagonista con il nuovo allenatore Vincenzo Montella. "Io sto bene qui, penso che non mi manchi nulla, magari mi piacerebbe avere la ma famiglia più vicina, certamente la mia famiglia viene a visitarmi e con la mia fidanzata mi trovo benissimo".

L’idolo da bimbo - Infine il 22ene spagnolo parla del suo carattere e del suo idolo da bambino: "La cosa che mi piace di più del mio carattere è che non mi accontento, che voglio sempre qualcosa di più. Ciò che non mi piace è che mi ossessiono sulle cose: se una cosa non mi piace me la fisso in testa. I miei idoli? Uno vero e proprio non l'ho mai avuto, ma mi è sempre piaciuto Zidane".