Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
15 ottobre 2016

Spalletti: anti-Juve? Vediamo loro quanto corrono

print-icon
spa

Luciano Spalletti gongola: "E' stata la miglior partita della mia seconda gestione a Roma" (Getty)

Dopo aver piegato 3-1 il Napoli al San Paolo, l'allenatore della Roma gongola: "E' stata la miglior partita della mia seconda gestione". Sulle chances per il titolo: "Dipende dai bianconeri"

Dopo aver battuto 3-1 il Napoli al San Paolo, Luciano Spalletti gongola: "E' stata la miglior partita della mia seconda gestione, abbiamo una buona squadra ed una buona rosa, oggi è stata anche la vittoria della rosa". Dzeko definitivamente ritrovato e un ruolo da anti-Juve che la Roma si è appena ritagliata sul campo. "Abbiamo fatto una buona partita, se vinci così dimostri di avere delle qualità importanti. Noi l’anti-Juve? Ci sarà da vedere se - ha aggiunto l’allenatore giallorosso - la Juve continua a correre come sta facendo".

Il voto alla squadra - "Che voto alla mia squadra? Siete più bravi voi a dare i voti, Io so che abbiamo fatto una buona gara e una grande vittoria. Bisogna fare i complimenti ai ragazzi che sono riusciti a battere una grandissima squadra". Il 4-2-3-1, sembra essere diventato il modulo definitivo con Dzeko terminale unico? "Noi abbiamo quasi sempre giocato così in questa stagione, Dzeko è questo giocatore, ha fatto 2 gol ma sotto l'aspetto della ferocia sportiva e del veleno deve fare meglio".

La gioia di Dzeko - "E' una vittoria molto importante e meritata. Abbiamo giocato il nostro calcio, in uno stadio dove non è mai facile vincere. Cosa è cambiato rispetto alla scorsa stagione? Ho fatto il precampionato con la squadra, mi sento bene, sento la fiducia di tutti". Con la doppietta al Napoli, Dzeko è ora capocannoniere della Serie A con 7 gol in 8 partite: "Sono contento per me e per la squadra che ha vinto una gara. Le critiche dello scorso anno? Erano normali, non è stato il mio miglior anno, per questo volevo fare meglio in questa stagione e per il momento sta andando bene. Messaggio alla Juve? No, abbiamo vinto e questo è l'importante per noi". Il bomber bosniaco non sa dire poi se sia stata la sua partita migliore da quando è alla Roma: "Abbiamo voluto giocare il nostro calcio e ci siamo riusciti. Non è facile vincere a Napoli e fare tre gol, abbiamo fatto bene. Abbiamo dimostrato di avere personalità, visto che anche senza Strootman che è uno di grande carattere siamo riusciti a vincere a Napoli. Fare due gol è molto importante per me - ha concluso Dzeko -: con l'Inter forse la prestazione era migliore ma questi di oggi sono i miei due primi gol in trasferta. Voglio sempre fare di più. Noi anti-Juve? E' sicuramente una vittoria importante".