Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
27 ottobre 2016

Fofana show, l'Udinese vince a Palermo

print-icon
fof

Seko Fofana, classe '95, ribalta il Palermo e porta l'Udinese a 13 punti in classifica

La quarta rete in campionato di Nestorovski illude i rosanero, ma i friulani rimontano con Thereau e il giovane centrocampista francese, autore di una doppietta. Seconda vittoria consecutiva per 3-1 per Delneri

PALERMO-UDINESE 1-3
10' Nestorovski (P), 36' Thereau (U), 74' e 79' Fofana (U)

Continua il periodo nero del Palermo. La squadra di De Zerbi incassa il terzo ko consecutivo perdendo il posticipo della 10.a giornata di Serie A, la gara casalinga contro l'Udinese che ha chiuso il turno infrasettimanale.
Reduci dalle due sconfitte per 4-1 contro Toro e Roma, i siciliani si sono portati in vantaggio contro la formazione allenata da Delneri, crollando nella ripresa sotto i colpi di Fofana.

Comincia bene l'Udinese ma il primo gol arriva dal Palermo. Un clamoroso errore di Angella che lancia a rete Nestorovski porta in vantaggio i rosanero dopo 10'. L'attaccante macedone è bravo ad avvicinarsi alla porta di Karnezis e scegliere il tempo per il tiro, che trova la deviazione di Widmer. Quarto gol in campionato per Nestorovski, che aveva colpito in trasferta contro Crotone, Atalanta e Samp ma mai in casa, prima di questa rete segnata davanti al pubblico del Barbera. 
La reazione dell'Udinese arriva dopo venticinque minuti, con Thereau che addomestica bene un pallone e scocca un bel tiro a incrociare su cui Posavec non può nulla. Si va all'intervallo sul risultato di 1-1 ma è nella ripresa che l'Udinese mette il turbo. L'uomo della partita è Fofana, che trova il suo primo gol in Serie A battendo Posavec con un gran destro. Cinque minuti più tardi ancora il centrocampista francese ex Bastia mette in ghiaccio il risultato. E' l'ennesima prova del peso dei giovani (Fofana è un classe '95) sul campionato in corso, che giornata dopo giornata vede incidere giocatori under 21 sia dal punto di vista realizzativo che da quello delle prestazioni. A Palermo infatti l'Udinese ha vinto la partita dominando fisicamente, facendo valere alla lunga una condizione di forma superiore. La squadra di De Zerbi, che ha terminato la gara in dieci per l'espulsione di Sallai all'82' (simulazione punita da Orsato), ha rischiato di subire il terzo 4-1 consecutivo (palo interno di Thereau all'87'). In ogni caso la difesa rosanero ha confermato di avere un problema: dopo dieci giornate di Serie A, quella siciliana è la peggior difesa dopo Cagliari e Crotone.

Delneri invece si gode la prima vittoria in trasferta, sommando 6 punti in tre gare, di cui la prima persa di misura e onorevolmente contro la Juve. Le due squadre impegnate in questo posticipo del turno infrasettimanale saranno protagoniste del doppio Monday Night in programma nell'undicesima giornata: Udinese che ospita il Toro, Palermo atteso a Cagliari.