Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
04 novembre 2016

Napoli per il sociale, incontro azzurri-migranti

print-icon
kou

Kalidou Koulibaly sarà uno degli azzurri che incontrerà i migranti

Bella iniziativa del club di De Laurentiis: 25 giovani migranti, accolti nel Centro polifunzionale di San Francesco a Marechiaro, avranno la possibilità di assistere al San Paolo alla sfida con la Lazio, ma soprattutto di incontrare alcuni giocatori

Domani per 25 giovani migranti accolti nel Centro polifunzionale di San Francesco a Marechiaro la gioia sarà doppia. I ragazzi infatti non solo andranno allo stadio a vedere la partita del Napoli, grazie alla collaborazione tra Comune e Società Sportiva Calcio Napoli, ma avranno anche la possibilità di incontrare alcuni giocatori.

La società - a quanto si apprende - sta organizzando l'incontro a cui dovrebbero partecipare, a conclusione del match, Koulibaly, Hysaj e probabilmente anche Ghoulam. Giocatori che, proprio come i giovani sbarcati a Napoli dopo essere stati recuperati in mare dalla nave Gregoretti della Guardia costiera, conoscono le difficoltà dell'integrazione. Koulibaly infatti è di origini senegalesi e i suoi genitori emigrarono in Francia mentre il padre di Hysaj arrivò in Italia dall'Albania su un barcone agli inizi degli anni Novanta. I ragazzi assisteranno alla partita dalla Tribuna centrale inferiore.