Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
09 novembre 2016

Cagliari, nuovi accertamenti per Marco Capuano

print-icon
Esultanza Cagliari

Esultanza Cagliari (Getty)

Doppia seduta di allenamento per il Cagliari di Massimo Rastelli che si prepara ad affrontare il Chievo Verona alla ripresa del campionato. In casa rossoblù intanto si ferma Marco Capuano: per il difensore dieci giorni di terapie.

Continua la preparazione del Cagliari in vista della ripresa del campionato, con la formazione allenata da Massimo Rastelli che subito dopo la sosta per gli impegni delle Nazionali affronterà il Chievo Verona allo stadio Bentegodi il prossimo 19 novembre con fischio d’inizio alle ore 15. Quest’oggi la squadra rossoblù ha svolto una doppia seduta di allenamento: lavoro di forza ed esercitazioni di carattere tecnico-tattiche al mattino, nel pomeriggio invece seduta basata principalmente su un lavoro aerobico seguito dalla partita a campo ridotto che ha segnato la fine dell’allenamento.

Alla doppia sessione non hanno preso parte Bruno Alves (Portogallo), Nicolò Barella (Italia Under 20), Isla (Cile) e Panagiotis Tachtsidis (Grecia), impegnati con le rispettive Nazionali, ed il difensore Marco Capuano. Quest’ultimo, infatti, quest’oggi si è sottoposto ad una visita specialistica alla caviglia sinistra, infortunata alla vigilia della sfida contro il Palermo. Trauma distorsivo e ciclo di terapia dalla durata di dieci giorni per il calciatore rossoblù. Un nuovo problema dunque per Rastelli, che per le prossime due gare di campionato dovrà fare a meno del centrocampista Daniele Dessena, squalificato per due giornate dal Giudice Sportivo dopo l’espulsione nella gara contro il Torino, terminata 5-1 a favore della formazione allenata da Sinisa Mihajlovic.

Domani, dopo la sessione di allenamento mattutina in programma alle ore 10:30, i calciatori de Cagliari scenderanno nuovamente in campo per una bellissima iniziativa promossa dalla squadra del presidente Tommaso Giuliani e dalla Asd Decimo 07 con il patrocinio del Comune di Decimomannu (CA). La consueta amichevole in famiglia tra la prima squadra e la formazione Primavera si disputerà allo Stadio Comunale di Decimomannu (fischio d’inizio alle ore 15) e l’intero ricavato dell’incontro sarà devoluto alla Società Sportiva Settempeda di San Severino Marche attraverso l’acquisto di attrezzature sportive. Un gesto di solidarietà e vicinanza alle popolazioni del Centro Italia colpite dal terremoto, una festa di sport nel segno della beneficenza.