Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
15 novembre 2016

Beretta: Galliani futuro presidente Lega? Benone

print-icon
gal

Endorsement dell'attuale n° 1 in favore dell'ad rossonero, che ringrazia Marotta per le belle parole di stima nei suoi confronti: "Ma non ho ancora deciso cosa fare. Perché non è facile cambiare vita dopo 30 anni di Milan"

"Benissimo". Maurizio Beretta commenta così l'ipotesi di Adriano Galliani alla presidenza della Lega Serie A. Solo una parola, strappata a margine della presentazione del bilancio integrato della Figc alla Triennale di Milano, ma che lascia chiaramente intendere il giudizio positivo da parte dell'attuale presidente.

"Mi hanno fatto molto piacere le parole di Marotta ma non ho ancora deciso cosa fare. Perché non è facile cambiare vita dopo 30 anni di Milan. Fino a dopo il closing non ci penso" dice dal canto suo Adriano Galliani, commentando le parole di Marotta favorevoli all'ipotesi di una sua presidenza alla Lega Serie A.

Poi due parole sul derby di Milano. "Mi sembra un derby diverso rispetto a quelli degli ultimi anni, per l'interesse, i biglietti, la classifica e le novità societarie" dice ancora l'ad del Milan. Galliani preferisce non parlare di favoriti per la sfida di domenica: "Il futuro non so leggerlo. Certamente abbiamo un vantaggio importante sull'Inter e speriamo di conservarlo. Non è Montella contro Pioli. E' Milan-Inter in uno stadio ancora strapieno ed è bellissimo. Montella è un bravissimo allenatore e siamo felici delle scelte che abbiamo fatto. Anche Pioli è un buonissimo tecnico, lo stimo molto. Ho una mia classifica degli allenatori italiani ed è tra i primi".