Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
15 novembre 2016

Palermo, continua la trattativa per la cessione

print-icon
Maurizio Zamparini - Palermo

Il presidente del Palermo Maurizio Zamparini (Getty)

Il sindaco Orlando in visita alla squadra nel ritiro di Coccaglio, segnale che la trattativa per la cessione del club ai cinesi prosegue. E intanto il presidente rinnova la fiducia a De Zerbi

Dal campo… alla società. In vendita. Nelle ultime ore nel ritiro di Coccaglio, in Lombardia, il sindaco di Palermo Leoluca Orlando ha fatto visita alla squadra di De Zerbi nella sede che ospita gli allenamenti rosanero in preparazione della gara contro il Bologna di Donadoni. E ha incontrato Zamparini, un incontro assolutamente non casuale. Anzi, è un ulteriore indizio del fatto che il Presidente del Palermo stia continuando a portare avanti la trattativa per la cessione del 75/80% delle quote societarie ad un gruppo cinese, un fondo con partecipazione statale. Ed emergono anche alcuni dettagli: Zamparini dovrebbe comunque rimanere socio di minoranza del club, anche allo scopo di fare da tramite tra i nuovi proprietari e le istituzioni locali per la costruzione del nuovo stadio. Ecco allora il perché del riavvicinamento con il sindaco Orlando che, peraltro, proprio in Cina gode di una certa credibilità.

In questi giorni, comunque, Maurizio Zamparini si è goduto da vicino anche il suo Palermo. Ha seguito gli allenamento, ha parlato di mercato con i suoi collaboratori ed ha osservato Roberto De Zerbi, con cui si è intrattenuto e con il quale ha visto video di spezzoni delle gare del Palermo. Con l’allenatore il presidente ha trascorso molto tempo a Coccaglio e in lui Zamparini continua a nutrire grande fiducia, apprezzandone quotidianamente il lavoro e toccando con mano il suo impegno, la sua serietà e la sua professionalità. Adesso arriva il Bologna, il Palermo vuole arrivarci pronto. Dal campo… alla società.