Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
17 novembre 2016

Borriello: “Cagliari, il bicchiere è mezzo pieno”

print-icon
Borriello, Cagliari

Marco Borriello, attaccante del Cagliari (Getty)

Il Cagliari continua a preparare la trasferta contro il Chievo Verona, Massimo Rastelli ritrova in gruppo Barella. Borriello ottimista: “Adesso spero di tornare presto a fare a gol”

Classifica “serena”, ma voglia di continuare a stupire. “Gli errori ci sono stati, ma lavoriamo per cercare di correggerli”, firmato Marco Borriello. L’attaccante, presente al Cagliari 1920 Store del Largo Carlo Felice, insieme al compagno di squadra di Diego Farias, ha presentato il calendario ufficiale della squadra rossoblù. L’occasione per un selfie ricordo con i tanti, tantissimi tifosi presenti ma anche, soprattutto, per analizzare il momento che sta attraversando il Cagliari. “La classifica è serena, siamo al decimo posto con nove punti di vantaggio sulle terz’ultime. Certo, non è piacevole perdere con molti gol di scarto come successo contro Lazio e Torino, ma in queste partite gli episodi hanno giocato un ruolo determinante”. Ottimismo rosoblù. “Io – prosegue Borriello –  insomma vedo il bicchiere mezzo pieno e mi tengo stretti questi 16 punti che abbiamo conquistato fino ad oggi. Gli errori ci sono stati, cerchiamo di correggerli. L’ambiente è positivo, nonostante i tanti infortuni”. L’ultimo in ordine di tempo, quello che costringerà Panagiotis Tachtsidis a rimanere ai box per almeno 15 giorni.

“E’ un po’ che non segno, ma non aspettatevi un’annata da 25 reti. Mi è richiesto anche un altro tipo di lavoro, devo aiutare la squadra, venire a difendere. Spero presto di tornare al gol, nelle partite precedenti ci sono andato vicino”, aggiunge Borriello. E chissà che non sia proprio quella contro il Chievo Verona l’occasione giusta per tornare al gol. Squadra che intanto prosegue la preparazione in vista della trasferta di sabato al Bentegodi. Rastelli già da ieri ha nuovamente riabbracciato in gruppo Nicolò Barella, rientrato decisamente carico dopo l’ottima prestazione con la Nazionale Under 20 contro la Svizzera. Viste le contemporanee assente di Tachtsidis e Dessena, squalificato per le prossime due giornate dopo il rosso con il Torino, Rastelli potrebbe decidere di puntare proprio sul giovane centrocampista classe 1997. Da valutare, invece, le condizioni di Pisacane che anche ieri ha svolto lavoro differenziato. Quest’oggi in programma una sola seduta di allenamento ad Asseminello con inizio previsto alle ore 11.