Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
18 novembre 2016

Allegri: "Lo Scudetto passa da gare come Pescara"

print-icon
juv

L'allenatore bianconero alla vigilia della partita contro gli abruzzesi. Su Higuain: "E' sereno e giocherà". E poi la Champions di martedì: "Sarà più importante per il Siviglia". Non ci sarà Benatia a causa di un problema al ginocchio. Pronto al suo posto Chiellini

"Col Pescare dobbiamo vincere, perché è da queste partite che passa lo scudetto". Così l'allenatore della Juventus, Massimiliano Allegri, alla vigilia della ripresa del campionato. "Non sarà una partita semplice - aggiunge - perché il Pescara nonostante le difficoltà di classifica spesso non ha meritato di perdere. Paga un po' di esperienza, ma se approcciamo male non sarà semplice batterlo, quindi mettiamo da parte la Champions e pensiamo a fare tre punti".

Su Higuain - "Domani gioca, non vedo perché non dovrebbe giocare. Ha fatto lavoro di recupero e a meno che  oggi nella rifinitura non succeda qualcosa, domani gioca. E' tornato  sorridente, era sereno e tranquillo". Allegri è stato molto chiaro sull'attaccante argentino, criticato in patria per le prestazioni con la nazionale, sarà in campo contro il Pescara. "Con noi sta facendo una buona stagione. La nazionale argentina si è rimessa in  corsa per le qualificazioni mondiali, non vedo perché non debba essere contento", ha continuato.

Sul Siviglia e la Champions - "La partita di martedì è più importante per il Siviglia che per noi ed èl'ultima cosa a cui penso, lo faremo da lunedì", ha aggiunto Allegri sulla sfida di Champions League della prossima settimana. "In Champions basta vincere una partita, tra Siviglia e Dinamo, per essere qualificati matematicamente. E a Siviglia abbiamo due risultati su tre".

Anche Benatia out, c'è Chiellini - Alla vigilia del match Allegri sa già di dover fare a meno di un altro giocatore. La Juventus recupera Giorgio Chiellini per la sfida contro il Pescara, ma è costretta a rinunciare a Medhi Benatia. Il difensore marocchino non è stato convocato per l'anticipo a causa di un problema al ginocchio rimediato in Nazionale. E' stato invece convocato, ed è dunque a disposizione di mister Allegri, Chiellini, che ha recuperato dall'ennesimo problema muscolare di questo inizio stagione.