Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
19 novembre 2016

Bologna, Mirante non convocato per il Palermo

print-icon
05_

L'allenatore del Bologna Roberto Donadoni (Getty)

Il Bologna di Donadoni si prepara alla prova Palermo, match valido per la 13.a giornata di Serie A. "Dobbiamo restare concentrati" ammette l'allenatore, che non convoca Mirante

Palermo in vista per il Bologna di Roberto Donadoni, match valido per la 13.a giornata di campionato, domenica alle ore 15.00 il fischio d’inizio. Dopo la sosta delle Nazionali, i rossoblù vogliono ripartire con il piede giusto, con i tre punti. Ma più che della partita, in conferenza stampa Donadoni si sofferma sopratutto sulla notizia del ritorno di Mirante all’attività agonistica dopo i problemi al cuore sofferti. E sul rapporto con Da Costa. "Nella mia carriera da calciatore e da allenatore ho assistito a tanti rapporti abbastanza conflittuali, tra primo e secondo portiere. E devo ammettere che un legame come quello che c’è tra Da Costa e Mirante io non l’ho mai visto. C’è della sana competitività, il che è importante. Ma la correttezza che c’è tra loro è qualcosa di straordinario. Sussiste un ragionamento che va oltre la scelta dell’allenatore. Quando tra i due portieri c’è un rapporto conflittuale allora la decisone dell’allenatore diventa più scontata. Angelo Da Costa è una persona ammirevole, ha avuto un comportamento e un atteggiamento sempre al di sopra di ogni sospetto. E’ un professionista esemplare ma soprattutto un uomo. E quando dico uomo, dico uomo. Il suo esempio è importante per tutti i compagni. Dobbiamo sfruttare al meglio e imparare da uno come lui. Siamo una squadra che ha molti margini di crescita e sappiamo che le prossime partite possono voler dire molto per noi ma dobbiamo affrontarle una alla volta. Se domani il Palermo vuole avere qualche chance di tornare ad avere una classifica che sia competitiva con le squadre che attualmente sono più indietro deve cercare di fare risultato. Sappiamo di trovare un avversario tosto e difficile, che ha sempre cercato di fare calcio. Non sarà un cliente facile. Ma noi dobbiamo smettere di fare regali che dipendono da qualche nostro demerito, da qualche nostra ingenuità. Domani dobbiamo fare una partita di livello, tonica, determinata, senza concedere nulla”.

Ecco i convocati di Donadoni in vista del match contro il Palermo, non c'è Mirante nonostante abbia ottenuto l'ok dai medici per l'attività agonistica. Portieri: Da Costa, Gomis, Sarr. Difensori: Ferrari, Gastaldello, Krafth, Maietta, Masina, Mbaye, Oikonomou, Torosidis. Centrocampisti: Donsah, Dzemaili, Nagy, Pulgar, Rizzo, Taider, Viviani. Attaccanti: Destro, Floccari, Krejci, Sadiq, Okwonkwo.