Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
22 novembre 2016

Torino, differenziato per Barreca

print-icon
Antonio Barreca - Torino

Antonio Barreca, terzino del Torino (Getty)

La squadra di Mihajlovic continua a preparare la sfida contro il Chievo, ma il difensore lavora a parte per l'attacco febbrile che lo ha colpito nei giorni scorsi

Continua la preparazione, senza sosta. Il Torino di Sinisa Mihajlovic torna in campo alla Sisport per proseguire gli allenamenti in vista della prossima sfida di campionato, quella contro il Chievo di Maran. L’allenatore serbo, dopo la vittoria contro il Crotone arrivata grazia ad una doppietta di Belotti nel finale, ha precisato che vorrebbe vedere di più dalla propria squadra e che la prossima sfida è un altro tassello importante per alimentare i sogni europei del club di Urbano Cairo (premiato a Milano con la Guirlande d’Honneur ed entusiasta dei recenti risultati del suo Torino). Niente giorni di riposo dunque e squadra ancora in campo verso la sfida di sabato pomeriggio contro il Chievo Verona: allenamento pomeridiano per il Torino alla Sisport con la squadra che ha svolto una seduta di lavoro a porte chiuse tra riscaldamento iniziale, parte atletica, esercitazioni tecnico-tattiche e partitella finale a campo ridotto. La squadra di Mihajlovic tornerà in campo nuovamente domattina, con un altro allenamento a porte chiuse alla Sisport.

Assente alla seduta con il resto dei compagni alla Sisport il terzino Antonio Barreca, colpito da un attacco febbrile nei giorni scorsi. Il difensore, che per la febbre ha saltato anche lo stage di Coverciano dedicato ai giovani, ha ripreso la preparazione con una seduta personalizzata in palestra. Da valutare se Barreca riprenderà a lavorare con i compagni già nei prossimi giorni e se, dopo aver saltato la trasferta del Torino a Crotone, tornerà a disposizione di Mihajlovic già per la gara di sabato prossimo contro il Chievo Verona. Serve anche lui per continuare ad inseguire l’obiettivo chiamato Europa. Promosso dai giocatori, sponsorizzato da Cairo. Voluto da Sinisa Mihajlovic.