Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
23 novembre 2016

Crotone, Capezzi: "Samp? Mettiamoci il cuore"

print-icon
Capezzi, Crotone

Capezzi, centrocampista del Crotone (Ansa)

Il centrocampista del Crotone, ma di proprietà della Sampdoria, presenta la sfida ai blucerchiati: “Gli episodi prima o poi gireranno a nostro favore”. Lavoro  differenziato per Nalini e Tonev, terapie per Claiton

Dimenticare gli ultimi dieci minuti della sfida con il Torino. Finale di gara ancora fatale al Crotone, sì. Doppietta di Belotti (tante le proteste dei calabresi per il primo gol probabilmente in fuorigioco dell’attaccante granata) e uno stop che fa male alla classifica, ancora ferma a quota cinque punti, e al morale. “Abbiamo creato parecchie occasioni, il nostro demerito più grande è quello di non essere stati precisi. I ragazzi hanno fatto una grandissima prestazione e non meritavamo di certo la sconfitta. Dispiace perché ci facciamo tutti il ‘mazzo’ e dal punto di vista del lavoro teniamo testa a tutti, ma c’è sempre qualcosa, o per situazioni nelle quali dobbiamo migliorare noi o per altro che non sempre dipende da noi come successo oggi, che non ci permette di avere continuità di punti”, l’amarezza di Nicola nel post gara. L’allenatore del Crotone prova a scuotere l’ambiente, che adesso non può fallire l’appunto di domenica prossima sempre alla Scida questa volta contro la Sampdoria.

Una partita speciale per Leonardo Capezzi, uno dei giocatori che meglio ha fatto in questa prima parte di campionato. Tanto da guadagnarsi la chiamata del CT azzurro Gigi Di Biagio nella Nazionale Under 21. Il centrocampista classe 1995, infatti, è infatti di proprietà della formazione blucerchiata, che lo ha lasciato in prestito una stagione al Crotone. “Siamo carichi come sempre, contro la Sampdoria sarà una partita difficile ma dobbiamo fare di tutto per ottenere quei punti che meritavamo contro il Torino”, le parole di Capezzi subito dopo l’allenamento che la squadra ha svolto questa mattina a Steccato di Cutro. Il centrocampista del Crotone poi aggiunge: “Mettiamoci il cuore come stiamo facendo e sono certo che, nonostante al momento gli episodi girano contro di noi, prima o poi il vento cambierà. Continuiamo con questo atteggiamento e sono convinto che raccoglieremo i risultati”. All’allenamento di oggi non hanno lavorato in gruppo gli infortunati Claiton (terapie per lui), Nalini e Tonev. La squadra proseguirà la preparazione in vista della sfida con la Sampdoria nella mattina di giovedì con una nuova seduta di allenamento diretta da Nicola.