Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
27 novembre 2016

Corvino protegge Sousa: "Ha la nostra fiducia"

print-icon
Pantaleo Corvino - Fiorentina

Il direttore generale della Fiorentina, Pantaleo Corvino, ha ribadito la stima verso Sousa (foto Lapresse)

Il dg della Fiorentina parla a sorpresa in conferenza stampa alla vigilia della gara contro l'Inter: "Sousa ha stima e fiducia da parte nostra, siamo tutti uniti verso i nostri obiettivi"

Colpo di scena in sala stampa, una sorpresa in conferenza alla vigilia della sfida contro l’Inter. Al fianco di Paulo Sousa arriva… Pantaleo Corvino, direttore generale della Fiorentina e uomo del mercato viola. Il dg si siede e prende subito la parola: nessuna domanda, un monologo a ruota libera. Per difendere il portoghese, per confermargli la fiducia e la stima della società e per mettere a tacere le voci degli ultimi giorni che volevano già segnato il futuro dell’allenatore. “Di solito non è usuale per me venire in sala stampa con l’allenatore, lo faccio raramente e - esordisce Pantaleo Corvino - quando lo faccio è perché voglio evitare certe situazioni che si verificano e che possono portare a dividere. Noi, la Fiorentina, la squadra, tutti siamo impegnati su tutti i fronti sugli obiettivi che possiamo raggiungere. Dall’Europa, dove siamo vicini al superamento del turno, al campionato, dove dobbiamo ancora recuperare una partita”, prosegue il direttore generale viola.

Ma Corvino non ha ancora finito, evita le domande e chiude con un commento sul clima degli ultimi giorni ribadendo la posizione di Paulo Sousa: “Per evitare che certe situazioni possano portare confusione in un momento dove serve soprattutto compattezza, unità e fiducia, sono qui per ribadire alcuni concetti. Quelli che sono figli di quello che sto leggendo in questi giorni, di chi scrive in maniera infondata che la Fiorentina sta pensando ad altri allenatori, ad un futuro con altre persone. Tutte voci infondate, Sousa - conclude il direttore generale della Fiorentina - ha la stima e la fiducia massima della società, in questi momenti se ci mettiamo tutti dalla stessa parte uniti possiamo raggiungere i nostri obiettivi”. Parola di Pantaleo Corvino, che dopo il colpo di scena si alza e lascia la stampa. Un blitz a sorpresa per proteggere il portoghese. E lasciare tranquillità alla squadra, alla vigilia dell’Inter.