Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
02 dicembre 2016

Napoli scatenato, l'Inter crolla al San Paolo: 3-0

print-icon

I nerazzurri di Pioli cedono sotto i colpi di Zielinski, Hamsik e Insigne. Padroni di casa avanti di due reti dopo solo 5' di gioco e bravi a chiuderla in avvio di ripresa

NAPOLI-INTER 3-0
2' Zielinski, 5' Hamsik, 51' Insigne

Imprevedibile. Così come lo era l'Inter di De Boer (capace di perdere con il Beer Sheva e poi battere la Juve), anche l'Inter di Pioli (buon derby, tracollo con il Beer Sheva e formidabile contro la Fiorentina) si conferma imprevedibile. Al San Paolo, nell'anticipo della 15.a giornata, sia i padroni di casa che i nerazzurri venivano da un impegno recente, il Monday Night che ha sorriso a Pioli e che ha lasciato l'amaro in bocca a Sarri. Ma a guardare il futuro, con il Napoli che si dovrà giocare la permanenza in Champions nella trasferta delicatissima di Lisbona e l'Inter attesa dall'inutile match di Europa League con lo Sparta Praga, non era prevedibile una debacle del genere da parte dei nerazzurri. 

Come cambia la classifica - L'esito dell'anticipo del venerdì fa sì che il Napoli agganci Lazio e Atalanta (rispettivamente attese dal derby di Roma e dalla trasferta allo Juventus Stadium in questo turno di campionato), mentre l'Inter ferma a 21 rischia di essere sorpassata da Fiorentina, Genoa (entrambe hanno una gara in meno), Samp e Cagliari.