Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
02 dicembre 2016

Torino, si ferma Bovo: contusione per il difensore

print-icon
Sinisa Mihajlovic - Torino

L'allenatore del Torino, Sinisa Mihajlovic (foto Getty)

Il difensore out per una botta, le sue condizioni verranno valutate nei prossimi giorni. Fuori ci sono sempre Vives ed Obi, ma la squadra è pronta per la sfida alla Sampdoria di Giampaolo

Ancora in campo, sempre alla Sisport. Non si ferma un giorno il Torino di Sinisa Mihajlovic, lo impongono la classifica con vista sull’Europa ed il grande momento dei granata. Un avvio di stagione da sogno, e da record. Con la cavalcata in Serie A e la qualificazione agli ottavi di Coppa Italia. Ljajic e compagni hanno proseguito la preparazione verso la prossima sfida di campionato (quella in programma domenica pomeriggio a Marassi contro la Sampdoria di Giampaolo): seduta pomeridiana alla Sisport per il Toro che ha svolto un lavoro tecnico-tattico sul campo. Una seduta breve, ma intensa per la squadra di Mihajlovic che ha osservato i suoi e studiato le ultime indicazioni in vista della gara contro la Samp.

Si ferma Bovo - Mihajlovic ha potuto lavorare praticamente sul gruppo al completo, tranne Vives, ancora fermo ai box dopo l’infortunio dei giorni scorsi, e Obi, che starà fuori per tre settimane dopo lo stiramento rimediato nella gara di Coppa Italia contro il Pisa. Da valutare invece nelle prossime ore le condizioni di Cesare Bovo, visto che il difensore ha subito un brutto trauma contusivo alla coscia sinistra. Il Torino sottoporrà Bovo ad ulteriori accertamenti clinici per valutare bene l’entità dell’infortunio e precisare i tempi di recupero. Il grande momento del Torino però prosegue comunque, la classifica e le ambizioni dei granata non permettono soste. Domenica c’è la Sampdoria, un altro test europeo per una squadra che non vuole smettere di sognare. Mihajlovic prepara la prossima gara di campionato alla Sisport: nelle prossime ore la conferenza della vigilia e la partenza per il ritiro. Poi la gara, alla ricerca di un’altra vittoria per un Torino da Europa.