Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
05 dicembre 2016

Meraviglia di Danilo, l'Udinese fa festa

print-icon

Il capitano dei friulani festeggia i 120 anni del club con un gol in sforbiciata al 93'. Il Bologna, in dieci per l'espulsione di Pulgar, stava portando a casa il pareggio nonostante l'inferiorità numerica

UDINESE-BOLOGNA 1-0
93' Danilo

Un gol fantastico di Danilo, il "capitano ribelle" dell'Udinese, scongiura un Monday Night che sembrava destinato all'astinenza da gol. Il posticipo della Dacia Arena viene sbloccato soltanto al 93', con una prodezza del brasiliano che condana il Bologna. E' commovente il fatto che a segnare sia un giocatore brasiliano, dopo che l'ex Stadio Friuli, prima del fischio d'inizio, aveva riservato un bellissimo ricordo alla Chapecoense, dichiarata Campione della Copa Sudamericana dal Conmebol.

Così, nella notte del 120° compleanno dell’Udinese i tifosi friulani festeggiano nel modo più bello: vittoria sudata, nonostante le premesse fossero delle migliori, con ben 11 tiri tentati nel primo tempo, un record se si considera il bilancio della squadra allenata da Del Neri in questa Serie A.
Ma nella ripresa, nonostante l'espulsione di Pulgar che lascia il Bologna in dieci uomini, i padroni di casa non riescono a colpire. Vanno vicino al vantaggio per due volte, con Perica che prima manda alto a pochi passi da Mirante e poi per merito del portiere rossoblù che gli nega il gol su una bella torsione di testa. Soltanto nel forcing finale, con una sforbiciata meravigliosa di Danilo, Delneri può esultare. L'Udinese si porta a 18 punti, il Bologna resta a 16 nella zona bassa della classifica.