Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
17 dicembre 2016

Gasperini: "Soddisfatto, abbiamo saputo reggere"

print-icon
Gian Piero Gasperini - Atalanta

Gian Piero Gasperini durante la gara dell'Atalanta a San Siro contro il Milan (foto Getty)

L'allenatore dell'Atalanta dopo il pareggio di San Siro contro il Milan: "Una buona prestazione. Abbiamo saputo reggere il loro pressing finale, ma abbiamo anche avuto un'occasione clamorosa per vincere"

"Sono molto soddisfatto, questa era una partita che arrivava dopo una sconfitta bruciante. Non conoscevo la reazione, invece è stata importante. Anche in difficoltà, come nel secondo tempo, siamo stati bravi e capaci a difendere con caparbietà. Nel finale abbiamo avuto anche qualche chance importante in contropiede": commenta così, a fine gara, Gian Piero Gasperini il pareggio della sua Atalanta a San Siro contro il Milan. "C’è stato un momento nel secondo tempo in cui il Milan pressava veramente forte, abbiamo tenuto bene il campo ed è un segnale positivo - prosegue Gasp -. E’ una squadra che ha fiducia, ha giocato bene nelle ultime gare ed oggi è stata brava a portare a casa il risultato".

"Petagna è cresciuto qui, aveva delle forti motivazioni personali. E’ stato bravo lui come tutta la squadra, abbiamo fatto bene quando potevamo giocare e chiuso bene quando dovevamo portare a casa il risultato. Nel finale abbiamo avuto una chance clamorosa, se fossimo stati più cinici potevamo addirittura vincere", aggiunge l’allenatore dell’Atalanta. Infine, un commento sulla condizione fisica della sua squadra: "Dipende molto anche da come si svolgono le partite, se ci riferiamo a domenica scorsa se fossimo andati in vantaggio la partita sarebbe finita diversamente. Oggi il Milan è stato bravo, ha alzato molto il ritmo nel secondo tempo e siamo stati bravi a tenere fisicamente", conclude Gasperini. Un buon pareggio a San Siro contro il Milan per cancellare le ultime due sconfitte consecutive contro Juventus e Udinese. Riparte l’Atalanta, un punto per ricominciare.