Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
18 dicembre 2016

Pellissier a 101: "Gioco finché reggo"

print-icon
03_

Sergio Pellissier in azione con la maglia del Chievo (Getty)

Il Chievo vince anche contro la Sampdoria e vola a meno sei punti dalla zona Europa. Ancora decisivo Sergio Pellissier, in gol per la 101.a volta in A con la maglia gialloblù addosso

Chiamatela realtà. Il Chievo di Maran non vuole smettere di sorprendere e manda ko anche la Sampdoria per due a uno. Quarto risultato utile consecutivo, terza vittoria. La classifica dice decimo posto a meno sei dalla zona Europa League. E adesso? L’allenatore dei veneti commenta il magic moment ai microfoni di Sky.

Maran dixit - “Devo ammettere che aver trovato una certa continuità dopo la vittoria esterna di settimana scorsa è importante. Ci siamo riusciti contro una squadra tutt’altro che semplice da incontrare, siamo stati bravi e devo fare i complimenti alla squadra. Dopo una vittoria fuori casa non è facile riconfermarsi e giocare con questa cattiveria, invece ci siamo riusciti. Potevamo chiuderla prima ma i ragazzi sono stati comunque bravi perché non era facile”.

Pellissier 101 - L'attaccante del Chievo in gol anche oggi contro la Sampdoria. Così a Sky Sport: “È bello arrivare ai cento gol con una maglia, ho fatto una scelta di vita e mi fa piacere vedere l’affetto dei compagni e dei tifosi. Spero che la carriera duri ancora qualche annetto. Fortunatamente resisto ancora a reggere, ci fossero stati in difesa i campioni di qualche anno probabilmente avrei smesso prima. Fare l’allenatore una volta smesso? Ho un carattere troppo istintivo, non so se ce la farei. Giocare fino a quarant’anni? Ho detto che voglio giocare fino a che reggo, magari anche oltre i quarant’anni. Questo è il lavoro più bello del mondo e spero di farlo per ancora tanti anni”.