Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
18 dicembre 2016

Juric: "Che batosta! Perin? Atteggiamento grave"

print-icon

Il Genoa perde la sua prima partita casalinga stagionale in campionato: nel posticipo serale della 17.a giornata sorride solo il Palermo di Corini, che trova un successo prezioso per la sua corsa salvezza

Genoa, il tonfo fa male. Parecchio male. Per com’è arrivato: da tre a uno al quattro a tre finale per il Palermo. E per dov’è arrivato: a ‘Marassi’, per il primo ko stagionale dei rossoblù davanti ai propri tifosi. Dopo la bella vittoria nel recupero della 3.a giornata di campionato contro la Fiorentina, la squadra di Juric crolla contro il Palermo. E l’allenatore del Genoa non la prende bene. Ecco le sue dichiarazioni in conferenza stampa. "Questa è una batosta davvero tremenda per i ragazzi, per quello che hanno fatto in campo. Bisogna reagire, guai ad abbattersi. La squadra ha saputo reagire dopo il pareggio, ha segnato due gol. Poi ha preso due gol su calcio piazzato. Dispiace molto perché diversi giocatori hanno giocato bene”. In chiusura, una battuta sull'espulsione di Perin. “Perin ha fatto una cosa molto grave: un professionista come lui non deve fare certe cose”.

Giovanni Simeone - Il ‘Cholito’ Giovanni Simeone realizza una doppietta bella ma inutile, contro il Palermo. Ecco le sue parole nel post a Sky Sport. "Dobbiamo migliorare, imparare dagli errori commessi oggi. Ma il calcio è così. Bisogna restare concentrati per novanta minuti. Adesso stiamo in silenzio e lavoriamo per la prossima partita. Quando sono arrivato qui ho trovato un gruppo eccezionale, i compagni mi hanno aiutato tantissimo. Poi ci sono tanti argentini quindi sai, per me è stato fondamentale all’inizio”.