Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
21 dicembre 2016

Inter, Pioli: "Prova del nove ok. Icardi? Esempio"

print-icon

L’Inter non smette più di vincere: la squadra di Pioli supera la Lazio per tre reti a zero e centra la quarta vittoria consecutiva tra campionato e coppe. Allenatore nerazzurro soddisfatto nel post
 

Il sorriso di Stefano Pioli nel post di Inter-Lazio dice tutto quello che si possa dire: la sua squadra vince ancora, per la quarta volta consecutiva tra coppe e campionato, non subisce gol per la terza partita consecutiva, e soprattutto convince nel gioco. Lazio - quarta - messa ko a San Siro dopo un grande secondo tempo e settimo posto - momentaneamente - conquistato dai nerazzurri, ora a quota 27 punti. Ecco le dichiarazioni dell’allenatore dell’Inter ai microfoni di Sky Sport.

Prova del nove superata - "Questa è una buona crescita, sopratutto nello spirito. E credo sia evidente. Anche stasera abbiamo commesso errori e non abbiamo sviluppato bene certe situazioni ma la squadra ci sta mettendo tanta voglia, tanta passione. Questa era la prova del nove: abbiamo sofferto e battuto una grande squadra come la Lazio. Dove migliorare? La palla dovrebbe viaggiare più velocemente, dobbiamo fare meno passaggi laterali. Ma al di là di questo, oggi abbiamo dato una risposta di coesione: la squadra ha dei valori tecnici ma soprattutto morali. Questa è una squadra che lavora, che vuole dimostrare di non meritare certe posizioni. Sappiamo che dobbiamo migliorare ancora tanto per arrivare al livello delle altre che stanno davanti ma questa è la strada. Questa Inter ha grandi margini di miglioramento e la positività che sta nascendo ultimamente ci aiuterà tantissimo. Dobbiamo partecipare con più giocatori alla fase offensiva se vogliamo essere imprevedibili e stasera lo abbiamo dimostrato. Poi chiaro, le qualità di Icardi hanno fatto il resto".

Icardi esempio, super Banega - "Icardi non lo conoscevo di persona. E’ un bravissimo ragazzo. Un esempio per come lavora. Dentro l’area è fantastico ma poi aiuta la squadra come un matto. Non posso che essere soddisfatto dalle sue prestazioni, ma anche dai suoi atteggiamenti, i suoi comportamenti". Banega e Kondogbia? Questa sera mi sono piaciuti, ma loro sono giocatori di qualità. Mi auguro che che dopo questa prestazione capiscano che hanno i mezzi per stare con noi".

Doppio Icardi - Doppietta alla Lazio e prova di forza rivolta a tutto il campionato, Mauro Icardi torna a sorridere. Ecco le parole dell'argentino nel post di Inter-Lazio ai microfoni di Sky: "Siamo a quattro vittorie consecutive ed è un passo in avanti da parte di tutti dopo i risultati di inizio stagione. Giocare in casa è una cosa favorevole per tutte le squadre, ma bisogna fare bene ovunque: se continuiamo a lavorare duro come stiamo facendo, a fine anno raccoglieremo i frutti. Gol? Sì, in realtà mi scocciava non segnare" e ride. "Oggi fortunatamente ne ho trovati due...”.