Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
22 dicembre 2016

Pescara, Oddo: "Bisogna andare oltre i limiti"

print-icon

L’allenatore del Pescara Massimo Oddo soddisfatto per la reazione della sua squadra dopo il pareggio con in Palermo: "Ho grande stima per i miei ragazzi, dico loro di andare oltre i propri limiti"

Oltre i limiti - Un pareggio che forse in questo momento per la classica cambia poco, ma che di certo potrebbe rappresentare la svolta per la stagione del Pescara. Il rigore realizzato da Biraghi nei minuti di recupero per il pareggio contro il Palermo, poi l’abbraccio di tutta la squadra a Massimo Oddo: "Io ho una grande stima verso i miei ragazzi, ho sempre avuto grandi parole per loro, ho sempre creduto in loro nonostante tutte le difficoltà che stiamo incontrando in questa stagione. Noi siamo una neopromossa che mette sempre l’anima in campo, io ai miei ragazzi dico sempre di porsi un obiettivo e andare oltre i propri limiti per raggiungerlo, sempre il 110% sempre", ammette l’allenatore del Pescara subito dopo la fine del match.

La scelta del rigorista - Massimo Oddo che racconta un particolare avvenuto nello spogliatoio a fine primo tempo: "C’era un po’ di nervosismo e ho detto ai miei ragazzi di stare sereni. Ho chiesto loro di continuare a dare il massimo esattamente come stavano facendo che la partita l’avremmo ripresa e così infatti è stato. Anzi meritavamo anche di vincerla, non solo di pareggiarla. Rigorista? In settimana ho chiesto chi se la sentisse e Caprari e Buraghi mi hanno risposto dandomi la loro disponibilità: oggi lui ha preso la palla, ha tirato ed ha segnato. Questo fa parte anche della convinzione che si ha, si ci si presenta dal dischetto con paura e timore le possibile di sbagliare sono alte”, aggiunge Oddo.

Esperienze negative - Allenatore del Pescara che poi ammette: "Cosa sto imparando in questa stagione? Tutto, la verità è che le esperienze negative insegnano, nelle vittorie invece non si impara nulla perché si pesa solo a festeggiare. Questo vale per il calcio, per la vita. Io cerco di trasmettere convinzione ai miei ragazzi e ripeto sempre loro di porsi un obiettivo e fare di tutto per raggiungerlo. L’importante è rialzarsi dagli errori", conclude Massimo Oddo.