Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
31 dicembre 2016

Sassuolo, riecco Berardi: è tornato in gruppo

print-icon
domenico_berardi_sassuolo_getty

Domenico Berardi, attaccante del Sassuolo (Getty)

Fuori dallo scorso agosto, l'attaccante ha svolto due sessioni di allenamento con il gruppo nell'ultimo giorno del 2016: ora dovrà riconquistarsi un posto nella formazione di Di Francesco. Sul mercato, i neroverdi ponderano al meglio le strategie

Prima della fine del 2016 Eusebio Di Francesco abbraccia due "nuovi" acquisti per il suo Sassuolo. Il primo lo è a tutti gli effetti, quell’Alberto Aquilani arrivato dal Pescara in prestito per i prossimi sei mesi e che ieri ha iniziato la preparazione con i nuovi compagni. Il secondo è invece un gradito ritorno: anche Domenico Berardi, infatti, ha preso parte ad entrambe le sessioni programmate per questo ultimo giorno del 2016. L’attaccante classe 1994 non scende in campo dallo scorso 28 agosto per uno stiramento del legamento collaterale e, come annunciato dal suo allenatore e da Carnevali a metà dicembre, si prepara a tornare in campo proprio con l’anno nuovo. Di Francesco l’ha ritrovato in gruppo ma non lo ha schierato nel tridente titolare, che sta già lavorando insieme per farsi trovare pronto nel prossimo impegno in Serie A - l’8 gennaio alle 15 contro il Torino, al Mapei Stadium.

Campo… - Berardi dovrà dunque riconquistarsi un posto negli undici titolari per poter incrementare le sei presenze totalizzate nelle prime partite della stagione (in cui aveva peraltro segnato sette gol). La sua assenza è stata pesante, il suo recupero sarà invece fondamentale per dare alla squadra neroverde maggiori certezze e più peso in attacco. L’obiettivo per il 2017 è quello di risalire a classifica e riuscire così a vivere la seconda parte di stagione in maniera più tranquilla. Così come l’attaccante, anche Timo Letschert e Matteo Politano sono stati gradualmente reinseriti in gruppo, mentre Paolo Cannavaro, Alfred Duncan, Marcello Gazzola e Luca Mazzitelli hanno svolto un lavoro differenziato.

E mercato -
"Defrel e Pellegrini? Ho parlato con i ragazzi e la società mi ha assicurato che nessuno andrà via. A giugno, poi, faremo le nostre valutazioni" ha dichiarato Di Francesco ai microfoni di Sky Sport. E proprio per quello che riguarda i prossimi movimenti, la società neroverde sta continuando a lavorare. Dall’Inghilterra è arrivata un’offerta del Leicester per Francesco Acerbi ma per il Sassuolo il difensore - uno dei pochi sempre presente negli ultimi mesi - è incedibile. L’ex Milan sarebbe una priorità per il club allenato da Ranieri, che sta cercando di capire se le posizioni della società di Squinzi potranno ammorbidirsi nei prossimi giorni. Al Crotone, poi, piace Ricci mentre per quanto riguarda i profili in entrata osservati i neroverdi continuano a seguire tre giovani di proprietà della Roma come Seck, Machin e Tumminello.