Crotone, lavoro verso la Lazio: Nicola sorride

Serie A
crotone_getty

Continua il lavoro del Crotone in vista della sfida con la Lazio in programma alla ripresa del campionato: buone notizie per Nicola che può contare sull’intero gruppo a disposizione, eccezion fatta per Tonev e Mesbah

Verso la Lazio - Iniziare l’anno nel migliore dei modi, anche se l’impegno che attende il Crotone alla ripresa del campionato non è di certo dei più semplici.  Domenica pomeriggio, infatti, la formazione calabrese scenderà in campo sul prato dell’Olimpico contro la Lazio di Simone Inzaghi, prima sfida di un 2017 in cui il Crotone è chiamato fin da subito a fare punti per continuare a sperare nella salvezza. Un mini campionato a quattro con protagoniste Empoli, Palermo, Pescara e appunto Crotone: ogni domenica in palio punti pesanti, pesantissimi. E formazione allenata da Davide Nicola che continua la preparazione alla sfida di domenica pomeriggio con la Lazio: sessione di allenamento mattutina per la squadra calabrese sul campo del Mancini Park Hotel, sede del ritiro romano che ospita da qualche giorno i rossoblù. Inizio della sessione di allenamento in palestra, poi fase di riscaldamento all’aperto per finire con esercizi di giro palla e una partitella in famiglia. Buone notizie per Davide Nicola, che ha potuto lavorare con l’intero gruppo a disposizione eccezion fatta per Tonev, operato al menisco e Mesbah, convocato dalla Nazionale algerina per la Coppa d’Africa. Crotone che tornerà ad allenarsi nella mattinata di domani.

Il punto sul mercato – Dal campo al mercato, Crotone tra le formazioni più attive in questi primi giorni di trattative. Tanti i nomi nel taccuino del direttore sportivo Ursino, tra loro sicuramente Assane Gnoukouri: accordo con l’Inter già raggiunto per il prestito del centrocampista, resta adesso da trovare l’intesa con il calciatore. E Crotone che spera sempre nel ritorno di Ante Budimir, in uscita dalla Sampdoria: concorrenza nutrita, ma rossoblù in piena corsa. Chi invece saluterà il Crotone è Nicolò Fazzi: il centrocampista classe 1995 giocherà gli ultimi sei mesi di questa stagione a Perugia in Serie B, per poi trasferirsi all’Atalanta nella prossima stagione. In uscita, inoltre, c’è sempre l’attaccante nigeriano classe 1992 lascerà Crotone a gennaio: per lui sirene cinesi e altre piste estere.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche