Mihajlovic: "Ho avuto un'offerta dalla Cina"

Serie A
Sinisa Mihajlovic, allenatore del Torino (getty)
sinisa_mihajlovic_torino_getty

L'allenatore del Torino ha parlato in conferenza alla vigilia della gara contro il Sassuolo. Obiettivo da raggiungere: "L'Europa", e una richiesta cinese che non l'ha lasciato indifferente. Su Iturbe: "E' una scommessa da vincere" 

Dopo due settimane di stop invernale, è giorno di conferenza stampa per Sinisa Mihajlovic. Domenica il suo Torino giocherà a Reggio Emilia contro il Sassuolo, in una sfida delicata. Nel presentarla, l'allenatore ex Milan ha ribadito che l'obiettivo è di chiudere il girone di andata con 31 punti e di andare in Europa. Queste le sue parole.

Iturbe -  "Può giocare sia a destra che a sinistra, a me piace giocare con gli esterni a piedi invertiti. Rispetto ad altri attaccanti ha caratteristiche per cui si sposa bene. lo abbiamo voluto, è una scommessa che voglio vincere. Due anni fa ha dimostrato il suo valore poi si è perso. Una grande occasione per lui, durante la settimana lo aiuterò come faccio con tutti, poi starà a lui guadagnarsi un posto in campo e dimostrare il suo valore".

Carlao - "Carlao è un difensore fisicamente bravo, ha buona tecnica. Anche lui è una scommessa, sicuramente è un giocatore che ci potrà dare una mano, è un giocatore su cui fisicamente e tecnicamente non ho dubbi, ha le caratteristiche che ci possono servire in questo momento".

Sul Sassuolo - "Questa settimana è decisiva perche ci può dire tante cose, affrontiamo il Sassuolo e due volte il Milan. Il nostro obiettivo è chiudere l’andata a 31 punti e farne ancora di più al ritorno. Sono convinto che possiamo fare più punti rispetto all’andata, il mio obiettivo è fare il record di punti del Torino da quando ci sono 20 squadre, poi non so se basteranno per andare in Europa che è il nostro obiettivo. Credo che la zona Europa League sia intorno ai 66 punti quest’anno. Per questo è fondamentale vincere domani". E ancora: "Una buona squadra che il quest’anno l’impegno in Europa e i tanti infortuni. Sarà una gara molto difficile, poi le prime dopo la sosta sono sempre più complicate. I miei giocatori devono sapere che sono più forti e che se giocano come sanno possono vincere. Dopo le feste il Toro l’ho ritrovato bene".

Chiamata dalla Cina - "Recentemente ho avuto un’offerta molto importante dalla Cina ma i soldi non sono tutto nella vita e non me la sono sentita di interrompere un discorso che ho appena iniziato. Anche se due giorni dopo non ho dormito molto pensando all’offerta ma poi mi è passata (dice scherzando)”.

Bovo - Intanto è arrivata la lettera di scuse e il saluto al Toro di Cesare Bovo, dopo le parole di venerdì durante la presentazione con il Pescara, sua nuova squadra: "Ci tengo a salutare con il cuore tutto il mondo granata, dal Presidente Cairo a tutto il Torino Football Club e a tutti i tifosi che mi hanno sempre rispettato e sostenuto e che io ho sempre cercato, con il massimo impegno, di ripagare sul campo. Tre anni e mezzo stupendi non si dimenticano e mi dispiace leggere le mie parole strumentalizzate con lo scopo di creare polemiche che non ho mai fatto in tutti questi anni. La mia era una semplice osservazione, senza rancore o cattiveria. Ringrazio ancora tutti e auguro ogni bene al Toro", ha detto sul sito ufficiale. E Mihajlovic ha avuto spazio anche per lui in conferenza: “Ieri mi ha telefonato e mi ha detto che non voleva fare polemica, lui prima ha giocato per noi per scelta tecnica. Non c’è nessun problema con Cesare, lo stimo molto come ragazzo“

Obi -  "E' un giocatore che mi piace, non ha avuto la fortuna di giocare con continuità ma per me è come un titolare. Avelar? Sta recuperando bene, lo vedo bene ma non è ancora pronto per giocare. Se continua così sicuramente lo riportiamo in lista perché è un giocatore importante. Ora però non è ancora pronto, vorrei fargli giocare ancora qualche partita con la Primavera. Dopo parlerò con lui e vedremo se portarlo con noi in ritiro domani anche se non potrà giocare“

Mercato - "Abbiamo preso due giocatori ma ne servono ancora altri perchè ci sono squadre più attrezzate di noi. Noi cerchiamo di migliorare la nostra rosa, qualcuno ancora arriverà e qualcuno magari andrà via", ha concluso.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport