Napoli, Sarri: "Tonelli ha saputo aspettare"

Serie A
Maurizio Sarri, allenatore del Napoli (Getty)

Tonelli all'improvviso, il difensore decide la partita all'ultimo minuto: "Non molliamo mai". E pensare che fin qui non aveva mai giocato. Invece no, gol all'esordio dopo mesi difficili. Ecco le parole di Sarri su Sky Sport

Apre Hysaj con un autogol, chiude Lorenzo Tonelli. Proprio lui, il difensore arrivato dall'Empoli all'esordio stagionale. Fin qui non aveva mai giocato, ora decide la partita. E' 2-1 tra Napoli e Samp, di Gabbiadini l'alta rete. Così Maurizio Sarri ai microfoni di Sky Sport. 

Rimonta d'oro - "Nel primo tempo abbiamo perso un numero di palloni impressionanti. Venivano a prenderci alti, le condizioni del terreno ci hanno fatto giocare a un tocco in più, non in velocità. Questa squadra ha bisogno di un terreno diverso per rendere al meglio, questo è sicuro". Un commento su Tonelli, un giocatore che ha saputo aspettare il suo momento. Titolare al posto di Maksimovic stasera, subito in rete: "Ha avuto pazienza, gli ultimi mesi ha fatto grandi passi avanti. Mi sembrava giusto farlo giocare, sta venendo fuori da una brutta situazione. Dopo l'infortunio era pronto, l'ho lanciato. Ci pensavo già da un paio di partite. Io contento? I ragazzi ci hanno messo cazzimma. Determinazione e coraggio. Abbiamo avuto 9 palle gol nel secondo tempo, l'anno scorso in casa abbiamo ribaltato spesso la situazione. Seguiamo le statistiche, ma fino a un certo punto. E' l'aspetto positivo di questa gara".

Il giudizio - Abbiamo fatto bene, la soluzione degli ultimi minuti è anche rischiosa. C'erano 4 attaccanti in campo, solo Zielinski e Hamsik in mezzo. Nel primo tempo abbiamo pagato diversi aspetti, siamo stati meno brillanti. Abbiamo cercato di muovere la palla in una determinata zona di campo, ma sono stati bravi a fare densità. Davanti son tre ragazzi a giocare in velocità, con questo terreno il margine d'errore aumenta a dismisura". Un giudizio sulle polemiche di Ferrero: "Capisco l'amarezza di allenatore e presidente, anche per noi c'è stato un episodio molto dubbio. Mertens è stato affossato dentro l'area ed era rigore. Sia Marco che il presidente sono amici, ma neanche noi siamo contenti dell'arbitraggio".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport