Lazio, ci pensa Immobile: Crotone battuto 1-0

Serie A
immobile_festeggia_lazio_crotone_getty

Immobile regala i tre punti a Inzaghi con un guizzo al 90'. Due reti annullate per parte, Biglia sbaglia un rigore nel primo tempo

LAZIO-CROTONE 1-0

45' st Immobile

E alla fine ci pensa Immobile. Dopo una sfida personale con Festa, l'ex Toro trova il gol allo scadere. Tre punti importanti per la Lazio, che inizia il nuovo anno col piede giusto. Quarto posto, 37 punti e un girone di ritorno tutto da giocare per Inzaghi. Obiettivo Europa. 

Primo tempo, rigore sbagliato per la Lazio - Tridenti a confronto, Lazio e Crotone in campo col 4-3-3 per la prima sfida dell'anno. Inzaghi lancia Lombardi e Luis Alberto dall'inizio (prima occasione da titolare per lo spagnolo), mentre Nicola schiera l'ex romanista Stoian lì davanti. Poi Trotta e Falcinelli. Pronti, via ed è subito Lazio: girata di Immobile deviata in angolo (10'). Biancocelesti propositivi, agguerriti. L'obiettivo è riscattare lo 0-3 di San Siro. E al 17esimo grande occasione per Parolo&co: azione personale di Luis Alberto, cross in area e gol. Segna Lombardi, il più lesto di tutti. Ma l'arbitro ferma tutto per fuorigioco dell'ex Ancona. Passa qualche minuto e la Lazio sfiora di nuovo il gol, stavolta con Immobile protagonista. Taglio in area, velo di Luis Alberto e sinistro ad incrociare, ma Festa ci arriva e salva i suoi (24'). Altro giro, altra occasione: ancora Lombardi. L'esterno cade in area dopo un tocco di Stoian, per l'arbitro è rigore (31'). Grande occasione per la Lazio, ma Biglia prende la traversa e spreca tutto. Crotone salvo, coi biancocelesti ancora in avanti pochi istanti dopo: destro di Parolo dai 15 metri, miracolo di Festa che salva coi piedi (32'). Lazio padrone del campo per mezz'ora, poi si fa vivo il Crotone: assist di Trotta, sinistro di Falcinelli, Marchetti respinge (35'). Finita qui? No, perché Festa, quasi allo scadere, salva ancora i suoi (destro di Parolo in angolo). 

Decide Immobile - Nuovo tempo, stessa antifona: Lazio in avanti e Crotone dietro, arroccato nella propria metà campo. Con Nicola che cambia un po' le carte in tavola: fuori Stoian al 52esimo, dentro Palladino. Sortite, azioni personali, qualche guizzo sugli esterni. I biancocelesti le provano tutte (Lombardi e Luis Alberto i più propositivi). De Vrij sfiora il gol sugli sviluppi di un corner, palla di poco ala sopra la traversa (57'). Occhio al contropiede però, perché la Lazio si riversa in avanti e si scopre. Il Crotone riparte, Trotta serve Rohden. Marchetti beffato. Ma anche qui, come nel primo tempo con Lombardi, gol annullato per posizione irregolare (69'). Cambi anche per Inzaghi: dentro Kishna al posto di Lombardi, uno dei migliori. Fuori anche Luis Alberto e Biglia, spazio a Cataldi e al giovane Alessandro Rossi, attaccante della Primavera al debutto in Serie A (17 gol in 11 presenze quest'anno). Ed ancora Lazio in avanti: Immobile va col destro dalla distanza. Potente e preciso, ma Festa ci arriva ancora (85').  Tutto rimandato a 2' dalla fine: perché stavolta l'ex Toro la butta dentro e regala i tre punti alla Lazio. Gioco, partita, incontro. E decimo gol in campionato per Immobile. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche