Montella: "Felice per Bacca, ora aspetto Niang"

Serie A
Vincenzo Montella, allenatore del Milan (getty)
vincenzo_montella_milan_getty

L'allenatore rossonero contento dopo la vittoria allo scadere contro il Cagliari. Belle parole per Bacca: "Felice per lui". E una spinta a Niang: "Ora mi aspetto un suo messaggio"

Bacca accende il Milan, che esulta alla prima uscita del 2017. 1-0 firmato dal colombiano, quasi allo scadere contro il Cagliari. Partita difficile, risolta poi da squadra matura. Ed è contento di questo Vincenzo Montella, che così ha parlato ai microfoni di Sky Sport.

La gara - Abbiamo iniziato bene la partita - ha detto l'allenatore rossonero - l’abbiamo comandata con ottimo possesso palla. Il Cagliari si è difeso a volte anche a sei e abbiamo perso convinzione col passare del tempo, concedendo anche qualche contropiede. Nel secondo tempo è calata l’intensità e la qualità: col 4-2-4 abbiamo provato a forzare la partita, rischiando, e sono soddisfatto di come è arrivata la vittoria, contro un’ottima squadra. La base c’è, dobbiamo verticalizzare di più e tirare più in porta".

Dopo la Coppa - "I ragazzi in settimana si sono allenati bene e sono arrivati fisicamente alla partita molto meglio di me (ride, perchè influenzato). Bacca? Probabilmente eravamo più tristi noi di lui, è sempre stato molto tranquillo. So che vive per il gol e sono stato felice per oggi. La prossima volta mi aspetto una risposta concreta anche da Niang, perchè sta migliorando sotto il punto di vista del sacrificio e dell’efficacia".  

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche