Genoa, ufficiale Taarabt. Perin saluta i compagni

Serie A
Taarabt_genoa_genoacfc

Il portiere è partito in serata per Roma, dove verrà operato al ginocchio dal professor Mariani nelle prossime ore. I rossoblù hanno poi ufficializzato l’arrivo del centrocampista che oggi ha già lavorato con i nuovi compagni sotto gli occhi di Juric

Sono ricominciati a Pegli i lavori del Genoa in vista della prossima partita contro il Cagliari di domenica prossima alle ore 12:30. Una seduta di allenamento che è però stata preceduta dall’analisi video dell’ultima gara persa contro la Roma, come comunica la società rossoblù sul suo sito ufficiale. Terminato il lavoro in sala riunioni, i giocatori sono scesi in campo agli ordini di mister Juric ed hanno sostenuto una lunga serie di esercitazioni prima della partitella che ha visto tra i protagonisti il neo acquisto Adel Taarabt. Il suo arrivo a Genova è stato poi anche ufficializzato dal club rossoblù: "Il Genoa Cricket and Football Club - si legge - informa di aver acquisito da Sl Benfica, a titolo temporaneo, il diritto alle prestazioni sportive del centrocampista Adel Taarabt (Fès, 24/05/1989). La presentazione ai media è fissata giovedì, alle ore 11, presso la sala stampa del Centro Sportivo Signorini". Il calciatore ex Milan alternerà ora allenamenti con i compagni insieme a sedute personalizzate per ritrovare la forma fisica ed essere così a disposizione di Juric al cento per cento.

Anche Fabrizio Preziosi e Omar Milanetto hanno osservato l’allenamento a bordocampo, per domani mattina è fissata una nuova seduta a porte aperte. Capitolo infortunati: Miguel Veloso ha lavorato ancora a parte per recuperare dal suo infortunio; il suo rientro è previsto a febbraio. Anche Mattia Perin si è visto a Pegli: domani il portiere verrà sottoposto ad un nuovo intervento chirurgico a Villa Stuart e già in serata il calciatore è partito con direzione Roma, come comunica la stessa società: "Una tappa al Centro Signorini prima di mettersi in viaggio, insieme alla compagna Giorgia, verso la capitale dove mercoledì pomeriggio il professor Mariani lo opererà per la ricostruzione del legamento crociato. Il portiere del Genoa e della Nazionale, Mattia Perin, ha lasciato la Liguria da poche ore ed è atteso domani a Villa Stuart dove svolgerà la prima parte di riabilitazione. Superato lo sconforto dei primi momenti Mattia sta dando dimostrazione della sua forza d’animo e si prepara a vincere questa battaglia, caricato dall’affetto e dagli attestati che gli sono piovuti addosso da ogni parte. Pure dall’estero. Un privilegio straordinario come straordinaria è la carriera decollata all’interno del club, poi impreziosita dalle convocazioni in Nazionale e dalla partecipazione al Mondiale".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche