#siamoconvoi, il Pescara 'vicino' a Rigopiano

Serie A
pescara_albergo_rigopiano

La società abruzzese ha voluto manifestare la propria solidarietà per la tragedia che ha colpito la struttura alberghiera, sepolta da mercoledì pomeriggio da una valanga di neve che ha intrappolato almeno 30 persone. In città la situazione è sotto controllo e la partita di domenica contro il Sassuolo delle 15.00 si giocherà

C'è anche il Pescara Calcio al fianco delle persone colpite dalla tragedia che si sta consumando in queste ore all'Hotel Rigopiano, la struttura alberghiera del comune di Farindola, in provincia di Pescara, letteralmente travolta da una valanga causata dalle diverse scosse di terremoto che stanno colpendo in questi giorni il centro Italia. #siamoconvoi, l'hashtag usato dai profili social ufficiali della società abruzzese, che in questo modo vuole ha voluto testimoniare la propria solidarietà nei confronti dei 30 dispersi, tra clienti e dipendenti, ancora sepolti sotto la neve e che proprio in queste ore i soccorritori stanno estraendo purtroppo senza vita. "Ci sono tanti morti", ha detto Antonio Crocetta, uno dei capi del Soccorso alpino abruzzese che da ieri sera si é messo in marcia per raggiungere il resort.

 

E domenica si gioca - Nonostante la situazione rimanga critica nei dintorni del comune abruzzese e anche in qualche zona della città, domenica alle 15.00 si giocherà regolarmente la partita tra i padroni di casa e il Sassuolo.  A confermarlo e' stato l'assessore allo Sport Giuliano Diodati che ha seguito per tutta la giornata il lavoro dei tecnici presso lo stadio, che durante i loro sopralluoghi non hanno infatti rilevato problemi o lesioni strutturali all'impianto di viale Pepe, in seguito alle violente scosse di terremoto di ieri mattina. Qualche problema di infiltrazioni d'acqua negli spogliatoi, dopo gli allagamenti dei giorni scorsi, in seguito alle violente piogge che hanno colpito Pescara, verra' risolto in queste ore

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche