Juventus, Allegri: "Tridente? Idea notturna"

Serie A

Il tridente è stata la mossa vincente di Allegri: il 2-0 alla Lazio nasce soprattutto lì, nel scegliere un modulo offensivo e di qualità: "L'ho pensato di notte", ha detto l'allenatore bianconero. "Sono contento per Mandzukic, ha un motore diverso da tutti gli altri"

"Una mattina di metà settimana ho pensato di mettere le tre punte. Non ero sicuro, poi ho deciso di farlo". E Massimiliano Allegri ha avuto ragione, perchè la Juve formato super offensivo non ha lasciato nulla alla Lazio. Una prestazione convincente, che permette ai bianconeri di riscattarsi dopo la batosta di Firenze. Soddisfatto, ovviamente, l'allenatore toscano a fine partita.

La gara - "Faccio i complimenti ai ragazzi per la prestazione", ha detto nel post. "È stata una bella partita, giocata bene sia in fase difensiva sia in fase offensiva. Abbiamo avuto tante occasioni e gestito bene le situazioni. Dobbiamo comunque lavorare sulla fase di possesso, indipendentemente dal modulo. Non era semplice vincere contro la Lazio, soprattutto visto ciò che era successo a Firenze".

Tutti avanti - Il tridente (più Cuadrado) scelto da Allegri ha sorpreso tutti, ma è stata la mossa decisiva: "Dico solo che ci sono momenti in cui le cose vanno in un certo modo e serve spaccare la stagione in due. In settimana l’ho pensato, svegliandomi la mattina: inizialmente non avevo considerato di cambiare modulo. Ho avuto qualche dubbio ma poi ho dato ragione alle mie idee. Abbiamo avuto equilibrio in campo, Mandzukic è tornato giovane (da esterno aveva iniziato la carriera). Non fa neanche fatica, ha un motore diverso dagli altri".

Soluzione per il futuro - "Fare l'allenatore a livello teorico può sembrare facile, poi ci sono anche le sensazioni e le percezioni. Di solito bado poco alla teoria e metto spesso in campo le mie idee, anche se sono strampalate. Dipende dai momenti: a volte si gioca con quattro mediani, altre cinque attaccanti. Questa è una delle soluzioni che abbiamo, tutti sono coinvolti e i ragazzi mi hanno dato una grande risposta. Importante la risposta soprattutto in vista delle partite europee, comunque ancora dobbiamo migliorare sul piano del gioco per limitare qualche distrazione".

Le parole di Higuain - "Abbiamo fatto la nostra partita, sapevamo che era difficile fare risultato contro una squadra che stava facendo bene", ha detto l'attaccante argentino. "Abbiamo fatto di tutto per portarla a casa. I dubbi? Sono venuti a voi (giornalisti), noi siamo sempre stati convinti delle nostre capacità e oggi lo abbiamo dimostrato in partita. La strada è chiara: se giochiamo con un modulo offensivo si deve lavorare di più tutti, ma abbiamo dimostrato che possiamo farlo e non abbiamo lasciato nulla alla Lazio".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche