Crotone, Nicola protesta: "Manca un rigore"

Serie A
davide_nicola_crotone_getty

Tanta rabbia nelle parole di Davide Nicola nel post gara di Genoa-Crotone. L’allenatore dei calabresi alza la voce: "Divario con l’Empoli non è solo per demerito nostro"

Il Crotone protesta - Un punto, un’ottima prestazione. E tanto, tanto amaro in bocca. Perché nonostante il 2-2 al Ferraris contro il Genoa, il Crotone vede allontanarsi ancora di più la zona salvezza. Empoli (vincente contro l’Udinese) adesso distante undici punti, nonostante per la formazione calabrese ci sia ancora una gara da recuperare (contro la Juventus). E nel post gara della sfida con il Genoa, Davide Nicola alza la voce: "E’ la quarta, quinta partita che non riusciamo a vincere e non solo per demerito nostro. E' vero, abbiamo commesso due ingenuità gravi quest’oggi e le abbiamo pagate. Ma siamo venuti a Genova a proporre il nostro gioco". Riferimento ad alcune decisioni arbitrali chiaro, che poi diventa diretto nello sfogo di Nicola: "L'occasione finale in area di rigore del Genoa rappresentava per noi la possibilità di andare in vantaggio a cinque minuti dalla fine in uno stadio difficile contro una squadra di qualità. Era importante e dispiace perché, per quello che sta dimostrando il Crotone, si sta creando un divario che non dipende solo da noi", le parole piene di rabbia da  parte dell’allenatore del Crotone.

Sfogo Nicola - Davide Nicola che proprio non riesce a darsi pace per quell’episodio del calcio di rigore non assegnato alla sua squadra. "Anche oggi abbiamo commesso due ingenuità e le abbiamo pagate ma, ripeto, il divario dalle altre è notevole non solo per demerito nostro, non meritiamo tutto lo svantaggio che c’è adesso. La proprietà è consapevole della nostra dimensione e ci ha chiesto di mostrare un gioco e di inseguire un sogno. Fino alla fine ci proveremo e prestazioni come oggi mi danno la fiducia di potercela giocare sempre con tutti, fino all'ultima partita", ribadisce Nicola. Che poi prosegue: "Nel secondo tempo abbiamo mostrato tanto qualità, ma è mancata la situazione per far sì che non aumentasse il vantaggio dell'Empoli per poi giocarci il tutto per tutto nello scontro diretto della prossima giornata". Quella proprio da non fallire. Al di là di qualsiasi decisione arbitrale.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche