Genoa, l'esito dei controlli di Cataldi e Rigoni

Serie A
luca_rigoni_genoa_getty

Mancano ancora sei giorni alla partita contro la Fiorentina ma i rossoblù non possono permettersi altri passi falsi. Allenamento pomeridiano a Pegli, esami strumentali per Cataldi e Rigoni e riflessioni sul mercato, con il centrocampista ora alla Juventus che rimane un obiettivo

Lavoro sul campo verso la Fiorentina - Vecchie idee che ritornano, pensieri tattici alla ricerca della soluzione che permetta al Genoa di uscire dalla crisi di risultati che la vede in difficoltà nelle ultime settimane. La squadra rossoblù lavora sul campo mentre la società studia le mosse adatte anche sul mercato; domenica alle 15 Juric e i suoi ragazzi andranno a Firenze per affrontare la formazione di Paulo Sousa e cercheranno così di ritrovare i tre punti che mancano dallo scorso 27 novembre. Altro giorno di lavoro per i calciatori, dopo la ripresa gruppi di ieri, al Centro Sportivo Signorini Simeone e compagni hanno proseguito la preparazione sul campo, avvenuta tra piscina e campo. Prima di mettersi al lavoro di gruppo al completo ha analizzato in una riunione l'ultima partita giocata, poi arrivato il momento di scendere in campo con tutto lo staff tecnico per un allenamento che ha visto i giocatori impegnati in partitelle ed esercitazioni tematiche, integrate da lavori di natura atletica.

Centrocampo, Hernanes torna di moda - Contro i viola le principali difficoltà dovrebbero essere a centrocampo vista la squalifica di Cataldi (peraltro fermato da una distrazione del legamento collaterale interno del ginocchio sinistro) e l'indisponibilità per infortunio di Rigoni. A proposito di quest’ultimo gli accertamenti medici hanno evidenziato la presenza di un edema a livello del bicipite femorale della coscia sinistra. Difficile per Juric trovare le giuste soluzioni a meno che dal mercato non arrivi un rinforzo già prima del prossimo impegno: al Genoa infatti continua a piacere Hernanes e nelle ultime ore la Juventus ha aperto alla possibilità di una sua cessione. Si attende ora di capire quali saranno ora le mosse dei rossoblù, che ne frattempo continua a lavorare sul campo in attesa di buone notizie anche dal mercato. Nella giornata di domani, mercoledì, i calciatori si ritroveranno a Pegli per una doppia sessione di lavoro programmata a porte chiuse. programma proseguirà nella giornata di mercoledì con una doppia sessione a porte chiuse.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche