Inter, dubbio Murillo. Pioli: "Vinciamo ancora"

Serie A

Dopo sei vittorie consecutive, i nerazzurri non vogliono fermarsi. Alla vigilia della sfida col Pescara, l'allenatore nerazzurro: "Champions? Il nostro destino è nelle nostre mani, anche se gli altri dovranno fare alcuni passi falsi. Chance per Gabigol? Tutti disponibili, solo Murillo ha avuto qualche problema"

L'inter mette la sesta. Solo vittorie nelle ultime sei gare per i nerazzurri, tutte di fila. L'ultima, contro il Palermo. E l'obiettivo è "vincere ancora". Pioli determinato, ambizioso. Ora il Pescara, ma c'è un'Europa da inseguire, ecco le sue parole in conferenza: "Siamo concentrati su questa partita, non c'è il rischio di sottovalutare l'impegno perché vogliamo continuare a vincere". Su chi gioca: "Sono tutti disponibili, solo Murillo ha sindrome influenzale. Per questo tutti possono giocare". Testa al Pescara: "La gara più importante è la prossima, non faremo calcoli. Abbiamo voglia di continuare su questa strada, siamo concentrati su sabato sera". Obiettivo Champions: "Il nostro destino è nelle nostre mani, anche se gli altri dovranno fare alcuni passi falsi. Noi cercheremo di vincere il più possibile per far diventare determinanti gli scontri diretti". Sui prossimi scontri: "In una settimana giocheremo tre gare, sarà stimolante e motivante. Dovremo giocare da squadra, con la voglia di avere la meglio sugli avversari".

Le sensazioni di Pioli - "Alleno una squadra molto forte con grandi giocatori. I ragazzi hanno capito che è necessario lavorare e sacrificarsi, specie per ottenere risultati. Il Pescara ha raccolto meno di quanto meritava, noi dovremo giocare bene e con determinazione per vincere". Un commento sulle condizioni dell'Inter: "Durante la pausa abbiamo lavorato bene, anche quelli che hanno giocato sempre non hanno avuto cali. In questo momento conta l'atteggiamento mentale, abbiamo alzato la testa e ora non vogliamo più abbassarla. Murillo? "Ha avuto qualche problemino, vediamo domani come starà". Sugli scontri diretti: "Dovremo saper stare dentro la partita con grande determinazione. L'aspetto mentale e la concentrazione deve far parte di una grande squadra e noi stiamo cercando questi aspetti".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche