Il Milan s'è inceppato: l'Udinese lo ribalta 2-1

Serie A
L'Udiese ha battuto 2-1 il Milan nella 22^ giornata di Serie A (Foto Getty)

Tra campionato e Coppa Italia è arrivata la terza sconfitta consecutiva per la squadra di Montella. I rossoneri passano subito in vantaggio al Friuli con Bonaventura (poi uscito per infortunio, al suo posto Deulofeu) e subiscono la rimonta con le reti di Thereau e De Paul 

UDINESE-MILAN 2-1
8' Bonaventura (M), 31' Thereau (U), 73' De Paul (U)

Il tabellino e le pagelle

Milan in tilt, forse in crisi. I rossoneri sono stati battuti 2-1 al Friuli dall'Udinese al termine di una partita dove alla squadra di Montella non è bastato il vantaggio di Bonaventura all'8' per evitare il terzo ko conseucutivo tra campionato e Coppa Italia. I rossoneri non vincono ormai dalla 19^ giornata (1-0 contro il Cagliari); poi sono arrivati due pareggi e, appunto, due sconfitte.  

Il momento - L'Udinese di Gigi Delneri è arrivata a questo confronto da 12^ in campionato, a pari punti con il Chievo e dopo lo scivolone di misura subito ad Empoli; il Milan, battuto sabato scorso a San Siro dal Napoli, era invece a caccia di punti pesanti per continuare ad inseguire l'Europa.

In campo - Padroni di casa schierati con il 4-3-3: Karnezis tra i pali con Faraoni, Danilo, Felipe e Samir in difesa. A centrocampo Fofana, Halfredsson e De Paul; davanti Jankto, Zapata, Thereau. Stessa scelta tattica per gli avversari. Davanti a Donnarumma, linea difensiva formata da Abate, Paletta, Romagnoli e De Sciglio; sulla mediana Kucka, Locatelli e Pasalic; in attacco Suso con Bacca e Bonaventura.

Sblocca Jack, si fa male Jack- Meglio i padroni di casa in avvio. Passano 5 minuti e Thereau si trova la palla a dieci metri dalla porta. Il suo tiro, però, se pur potente viene parato da Donnarumma sul primo palo. Per Gigio la miglior risposta dopo qualche critica piovutagli addosso negli ultimi giorni. Le cose si mettono bene per il Milan 180' secondi più tardi, quando Bonaventura realizza il suo 30° gol in Serie A. Da destra Suso serve il compagno che spunta alle spalle di Faraoni: Jack stoppa e con di punta supera Karnezis. 

Cala il ritmo, pareggia Thereau - La partita non è particolarmente bella e il ritmo sembra addirittura calare dopo il vantaggio ospite. La reazione dell'Udinese arriva solo verso la metà del primo tempo con Faraoni: il suo colpo di testa va però sul fondo e l'ex interista è anche costretto ad uscire per infortunio. Stesso destino per Bonaventura. Fatto decisivo, perché è da questo momento che la squadra di Montella comincia a faticare parecchio. I rossoneri dinfatti si sbilanciano e arriva il pareggio. Errore di Locatelli al 31' e pallone ad Hallfredsson che sacrica su Thereau: il francese di sinistro realizza l'1-1 con cui si va negli spogliatoi.

Il crollo - Nel secondo tempo va addirittura peggio al Milan. Non incide Deulofeu, arrivato dall'Everton e in campo al posto di Bonaventura. Ma in generale non c'è quella brillantezza a cui gli uomini di Montella ci avevano abituato (soprattutto i suoi tifosi) nell'ultimo periodo. La conferma arriva al 73', quando De Paul riceve il pallone nella zona lasciata scoperta da De Sciglio e di destro supera Donnarumma da fuori area. E' il 1° gol in A per il 22enne argentino. E' così che l'Udinese completa l'operazione ribaltone e apre la crisi del Milan. Per raggiungere l'eurozona nulla è compromesso (7° posto, 37 punti), ma i rossoneri devono tornare a marciare. E alla svelta.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport