Stadi da Tripadvisor: la classifica per i tifosi

Serie A

Vanni Spinella

combo-stadi

San Siro o l'Olimpico "trattati" come ristoranti o alberghi: abbiamo scelto 6 stadi, andando a vedere i giudizi riportati dai tifosi sul famoso sito di recensioni. In alcuni casi esilaranti, ma capaci comunque di mettere in evidenza pregi e difetti degli impianti italiani

Mentre l'appello di Spalletti riecheggia ancora in tutta Roma ("Famo 'sto stadio!") ci si potrebbe chiedere quale sia il pensiero dei tifosi italiani in proposito. I nostri stadi sono all'altezza? Soddisfano le esigenze del tifoso-cliente? La risposta è già su internet, su Tripadvisor.

Il servizio lo conosciamo tutti: chi non ha mai dato una sbirciatina alle recensioni degli altri prima di prenotare un ristorante o un albergo? Bene: il tifoso non vuole essere da meno, e su Tripadvisor fioccano le recensioni degli stadi, “trattati” alla stregua di siti d’interesse, monumenti o musei (in alcuni casi, in effetti, lo sono anche). Ma anche di ristoranti, visto che c’è chi è capace di “bocciare” un impianto perché panino e bibita costano troppo.

La premessa è d’obbligo: stiamo giocando, stelline e giudizi vanno presi con le molle e con il sorriso sulle labbra. Anche perché i primi a non essere obiettivi sono proprio i tifosi-recensori: tantissimi quelli che scrivono lunghi post elencando tutto ciò che non va, salvo poi dare “5 stelle” (il massimo) al loro stadio “perché comunque ci gioca la mia squadra e ci sono affezionato”. Anche questo è tifo.

La classifica, dunque: tra i 6 stadi presi in esame spicca quello della Juventus con oltre 5mila recensioni di cui 3.638 accompagnate dal giudizio “eccellente”. Solo 142 insufficienze, per una media di 4 stelle e mezza: voti che spingono lo Juventus Stadium al secondo posto tra le “cose da fare a Torino” (la prima è il Museo Egizio), mandando in bestia tanti torinesi che garantiscono che la loro città abbia anche altro da offrire, se si parla di attrazioni.

Quattro stelle e mezza anche per San Siro, eccellente per più di 1300 persone e insufficiente per meno di un centinaio, su un totale di quasi 4000 recensioni. Di tifosi, ma non solo: perché il Meazza viene valutato (e bene) anche da chi ci è stato per i concerti. Olimpico di Roma e Ferraris di Genova portano a casa 4 stelle, mezzo gradino sotto ci sono il Franchi e il San Paolo, ognuno con la sua etichetta ricorrente. “Imponente” la casa di Roma e Lazio, “suggestivo”, nel suo essere il più inglese tra gli italiani, Marassi; a Firenze spicca la simpatia della tifoseria, a Napoli il calore. Certo, poi ci sono anche gli aspetti che non vanno: gli stadi italiani sono spesso vecchi, inadeguati (e il tifoso, anche se affezionato, se ne rende conto), privi di comfort. Ma basta leggere la storia di quello che ha incontrato la moglie in Curva o dell’altro che si rianima con il profumo delle salamelle, e ti torna il sorriso.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche