Higuain-Mandzukic, Juve di nuovo a +7 sulla Roma

Serie A

I due attaccanti dei bianconeri mettono ko il Crotone, che si difende bene per almeno 45 minuti ma si arrende nella ripresa alla superiorità tecnica degli avversari

CROTONE-JUVENTUS 0-2
60' Mandzukic, 74' Higuain

Il tabellino

Fila tutto liscio per la Juventus, che si limita al compitino e con due gol si sbarazza del Crotone e rilancia ancora in ottica scudetto riportandosi a +7 sulla Roma.  I bianconeri sono stati avvantaggiati da un Crotone mai propositivo e pericoloso in avanti. Non è stato tutto facile per la squadra di Allegri: la strenua difesa dei calabresi, ordinati e disciplinati per almeno 45 minuti, ha retto per quasi tutto il primo tempo. La Juventus si accende negli ultimi istanti della prima frazione di gioco. Bianconeri vicini al vantaggio allo scadere della prima frazione di gioco con Pjaca prima e Dybala poi, con il salvataggio sulla linea di Ferrari. Crotone molto ordinato in difesa, ma mai pericoloso dalle parti di Buffon. La squadra di Allegri, che dalla panchina si lamenta perché la squadra è "poco sveglia", si sblocca al 60' con Mandzukic. Il croato si rivela talismano della Juventus quando segna: i bianconeri hanno sempre vinto nelle 13 precedenti partite di serie A in cui ha segnato. La reazione del Crotone tarda ad arrivare e Higuain ne approfitta per raddoppiare al 74'. Match in discesa per la Juventus, che può chiudere in tranquillità la partita, pur non brillando particolarmente sull'aspetto tecnico e del carattere. Unico neo per i bianconeri: a fine partita Barzagli è entrato negli spogliatoi arrabbiato per un problema muscolare. Da capire la sua situazione.

 (sembra) alla coscia sinistraLa Juventus si accende nel finale di tempo. Bianconeri vicini al vantaggio allo scadere della prima frazione di gioco con Pjaca prima e Dybala poi. Crotone molto ordinato in difesa, ma mai pericoloso dalle parti di Buffon.
La Juventus si accende nel finale di tempo. Bianconeri vicini al vantaggio allo scadere della prima frazione di gioco con Pjaca prima e Dybala poi. Crotone molto ordinato in difesa, ma mai pericoloso dalle parti di Buffon.

Le scelte di formazione - Allegri conferma il 4-2-3-1 ma cambia diversi uomini visti i numerosi impegni a distanza ravvicinata: dentro Pjaca, Rincon, Dani Alves, Rugani e Asamoah; fuori Cuadrado, Pjanic, Lictsteiner, Chiellini e Alex Sandro. 

Il Crotone si difende bene, Dybala sfiora il gol - Avvio di partita paziente da parte della Juventus: giro palla per cercare lo spazio giusto e arrivare al tiro. Il Crotone attende e compatta le fila senza allungarsi. La manovra bianconera non è troppo efficace: bisogna attendere il 19’ per il primo tiro verso la porta difesa di Cordaz: Higuain si libera al limite e lascia partire un destro che si spegne a lato. E’ la solita difesa del Crotone, che – sorprendentemente vista la posizione in campionato  – è la squadra che ha subito meno gol nei primi 30 minuti di gioco in questo campionato (4, come il Napoli). Nonostante la grande supremazia nel possesso palla (oltre il 70%) la Juventus non trova il varco giusto per sbloccare la partita fino agli istanti finali del primo tempo, quando Cordaz salva tutto sul colpo di testa di Pjaca, poi sulla conclusione di Dybala Ferrari respinge sulla linea di porta.

La Juve si sblocca, tre punti in Calabria - In avvio di ripresa resiste ancora la strenua difesa del Crotone, fino al quarto d'ora. L'assedio Juventus, ancora più intenso col passare dei minuti, paga i bianconeri con un gol di Mandzukic che raccoglie una respinta di Cordaz da posizione defilata per mettere in rete l'1-0. Nicola prova a spronare i suoi ma non ottiene la reazione sperata. La Juventus è ormai padrona del campo, è ormai questione di minuti per il raddoppio, che arriva al 74' con Higuain: il Pipita riceve il filtrante di Rincon, salta Cordaz e insacca a porta vuota. Sono 9 gol nelle ultime 8 partite di serie A per Higuain, che va a segno per la sua quarta trasferta consecutiva.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche